Raffica di defezioni in Seconda Categoria: nessuna ripescata è della provincia di Lucca

New Team, Piazza 55 e Vorno hanno rinunciato alla promozione a tavolino. Fortis Camaiore, Massarosa e Retignano: no alla categoria superiore

Seconda Categoria, raffica di rinunce al campionato e al ripescaggio. È emerso nell’ultimo bollettino ufficiale, quello che doveva stabilire l’organico dopo gli ultimi ripescaggi in Prima di Giovani Via Nova e Sporting Arno.

Hanno rinunciato all’iscrizione, pur avendone diritto, Fortis Camaiore, Massarosa e Retignano, che disputeranno tutte il campionato di Terza. Non hanno invece aderito al ripescaggio, pur essendo in graduatoria di merito New Team, Piazza 55 e Vorno. Delle 16 ripescate nessuna è della provincia di Lucca.

A questo è da aggiungere anche qualche defezione. Non sarà al via il prossimo anno in Terza il Farneta mentre il Villa Basilica, che ha rinunciato alla Prima Categoria, non è chiaro se si ripresenterà ai nastri di partenza dell’ultima categoria federale.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.