Quantcast

Tau Calcio, nasce la collaborazione con l’Unione Tempio Chiazzano

Accordo con la società pistoiese per un percorso che porti dalla Scuola Calcio alla prima squadra di Eccellenza

Prosegue il lavoro del Youth Tau Project, la sezione della società altopascese che si occupa delle società affiliate. Nasce, infatti, la collaborazione con l’Acd Unione Tempio Chiazzano di Pistoia. Un sodalizio che punta ad offrire ai bambini le migliori possibilità di giocare a calcio ed imparare le tecniche e il gioco di squadra, accogliendoli in ambienti sani e professionali.

L’Acd Unione Tempio Chiazzano, dunque, seguirà i programmi approvati dal Tau, lavorando con assiduità con i tecnici amaranto e delineando un percorso per i giovani atleti che, dalla Scuola Calcio, potrebbe condurli fino al settore agonistico del Tau e poi all’Eccellenza.

L’obiettivo del Youth Tau Project è proprio quello di avviare rapporti sinergici con il territorio toscano, attraverso la creazione di società amiche, centri tecnici base, centri tecnici avanzati che si fondano sul Metodo Tau, fatto di professionalità, competenza e dedizione.

L’Acd Unione Tempio Chiazzano, dopo la Pistoiese, è la più longeva società della zona, fondata nel 1954 da Don Siro Butelli che ne fu per lungo tempo il presidente e che, oggi, dà il nome al campo sportivo.

Il Tau Calcio Altopascio ha scelto di legarsi con l’Unione Tempio Chiazzano per sostenere l’opera di rinnovamento della società pistoiese che affiderà la Scuola Calcio e il settore giovanile ad un nuovo corpo dirigenziale, affiancandolo con un gruppo di lavoro composto da istruttori qualificati. Un progetto di riqualificazione che toccherà anche l’impianto sportivo: nei prossimi mesi, infatti, sarà realizzato un nuovo campo a 11 in sintetico, saranno ampliati gli spogliatoi, il club house e la nuova area ristoro.

Per eventuali ulteriori informazioni: Acd Unione Tempio Chiazzano, via del Girone 33; 3663245868. Per contattare i responsabili del progetto Youth Tau Project: Alessandro Del Carlo (340.7140566) e Marco Vannini (349.4148819).

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.