Eccellenza, il Tau Calcio riparte dalla conferma di mister Cristiani

Maurizio Dal Porto confermato nel ruolo di direttore sportivo della prima squadra

Il Tau Calcio è pronto a ripartire da alcune conferme importanti. Mister Pietro Cristiani siederà ancora sulla panchina della prima squadra del Tau in Eccellenza. È proprio il caso di dirlo: squadra che vince non si cambia. Mister Cristiani, infatti, è stato confermato anche per la prossima stagione sulla panchina amaranto. Maurizio Dal Porto, invece, è stato confermato nel ruolo di direttore sportivo della prima squadra: una coppia che è garanzia per la società, visti gli importanti risultati raggiunti nella passata stagione, purtroppo bruscamente interrotta.

Confermare Cristiani sulla panchina amaranto è stato naturale – commentano Marco Vellutini e Alessandro Del Carlo, rispettivamente team manager della prima squadra e responsabile del progetto Eccellenza –. L’impegno, la costanza, la dedizione e il carisma del mister sono stati indispensabili per trasformare un gruppo di giocatori che prima di questa stagione non avevano mai giocato insieme, alcuni giovanissimi, altri con esperienza, in una squadra vera e propria. La stessa considerazione ci ha portato a vedere in Maurizio Dal Porto la persona ideale per continuare nel ruolo di direttore sportivo. I risultati ottenuti ci hanno confermato che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta: il nostro obiettivo è proseguire col progetto prima squadra, che dà uno sbocco di crescita ai ragazzi più giovani formati nel centro di formazione Inter. Tutta la società augura, al mister e alla squadra che verrà, un altro anno di successi ed emozioni come quello che abbiamo vissuto”.

“Ovviamente la soddisfazione è tanta – dice Pietro Cristiani – anche perché è l’occasione giusta per proseguire un lavoro che avevamo soltanto iniziato. La sfida dell’Eccellenza è stata e continuerà ad essere entusiasmante: abbiamo fatto i primi passi di un cammino che sicuramente ci darà nuove soddisfazioni. La squadra che abbiamo creato, unendo personalità e caratteri diversi, ha dato il massimo in ogni momento, superando difficoltà e ostacoli. L’obiettivo per la prossima stagione è quello non solo di bissare, ma di migliorarsi domenica dopo domenica. Ringrazio tutta la società per la fiducia, sono davvero contento”.

Cristiani ha guidato con carisma e determinazione l’esordio nel calcio dei “grandi” di una squadra giovane che, nonostante le prime, inevitabili difficoltà, ha trovato rapidamente il giusto affiatamento. La prima squadra amaranto, al 1° marzo, si era guadagnata il terzo posto in classifica con 44 punti, 11 vittorie e 35 gol segnati, a pari merito col San Miniato Basso, ma con lo scontro diretto a favore. Memorabile proprio l’ultima partita prima del lockdown chiusa con un bellissimo 5 a 0 contro il Castelnuovo Garfagnana. L’esperienza dell’Eccellenza rappresenta l’evoluzione naturale del “metodo Tau” che punta a valorizzare i giovani talenti cresciuti in casa amaranto, accompagnandoli in un percorso di crescita che non si ferma agli Allievi. Tanti, infatti, i calciatori del vivaio Tau che hanno trovato spazio sul campo dell’Eccellenza dando dimostrazione di grandi capacità tecniche e di una sicurezza da giocatori navigati.

Ad affiancare mister Cristiani anche nella stagione 2020/2021, quindi, ci sarà ancora Maurizio Dal Porto, direttore sportivo, e Federico Bargellini, responsabile tecnico e braccio destro dell’allenatore per il lavoro in campo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.