Quantcast

Eccellenza, Camaiore e Tau ripartono. Stop per Castelnuovo e River Pieve

Nell'ex girone A pronte alla ripartenza sette squadre: si faranno due gironi con gare di sola andata

Sono 21 su 36 le adesioni per la prosecuzione del campionato di Eccellenza.

Il termine di questa mattina (10 marzo) alle 10 per comunicare la volontà di continuare la stagione è scaduto con l’arrivo dei sì, per quanto riguarda la provincia di Lucca delle sole Camaiore e Tau Calcio. Non continueranno a giocare, per questa stagione, ma rimarranno comunque in Eccellenza, invece, Castelnuovo e River Pieve.

Le altre formazioni dell’ex girone A che hanno detto sì sono Cascina, Cuoiopelli, Massese, San Marco Avenza e Zenith Audax.

Il comitato regionale toscano della Lega Nazionale Dilettanti chiederà al Consiglio della Lega l’autorizzazione e la ratifica allo svolgimento di un campionato organizzato ex novo con 2 gironi, 1 composto da 10 squadre e 1 da 11, con gare di sola andata e play off, con la richiesta di conferma di due promozioni al campionato di serie D.

La data di inizio del campionato presumibile è il 3/11 aprile e il termine 13/20 giugno. Per non appesantire il campionato con turni infrasettimanali, viene annullata la disputa della Coppa Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.