Quantcast

Tau Calcio si gode il primo successo: Cascina nel mirino

Prossimo appuntamento in casa con la capolista Cascina: "Tanta voglia di portare in alto i colori amaranto"

Soddisfazione ed entusiasmo: è questo l’entusiasmo del mister Pietro Cristiani all’indomani della vittoria del Tau Calcio contro il Ponsacco.

“Senza ombra di dubbio – commenta il mister – è andata benissimo, non bene. Andare a Ponsacco e tornare a casa con il risultato pieno era un obiettivo molto ambizioso, per nulla scontato, nel quale abbiamo creduto fin dai primi minuti di gioco”.

“È stato un incontro molto combattuto – prosegue – anche a causa del forte vento che ha condizionato il modo di giocare. Per nessuna delle due squadre era una partita facile. Da parte nostra abbiamo iniziato bene e abbiamo sfruttato al massimo l’inferiorità numerica del Ponsacco. Vincere contro di loro dà una bella carica: il Ponsacco è una piazza importante, blasonata, una squadra allestita con giocatori di alto livello e con un passato importante. Non a caso è tra le 4 favorite per i playoff. Noi siamo stati bravi: non gli abbiamo concesso spazio, gli abbiamo complicato la vita e ne siamo usciti vincitori”.

“La menzione d’onore – continua Cristiani –  questa settimana va ai “vecchi”, anagraficamente parlando. Anzilotti, un nuovo innesto, ha giocato benissimo e ogni volta che scende in campo dimostra quanto è attaccato alla maglia amaranto. Ma anche Citti, che ha bloccato delle palle pericolosissime, Fedi, Mancini, Niccolai, Benedetti che da solo ha fatto ammonire praticamente tutta la difesa avversaria: hanno fatto una partita impressionante, guidando con saggezza tutta la squadra. E poi, ovviamente, Antoni, che anche grazie alla bella palla di Magini Gianmarco, ci ha regalato il gol”.

“Prossimo appuntamento – conclude il mister – in casa con la capolista, il Cascina. Un avversario temibile, forse il più forte, senza punti deboli apparenti. Ci prepariamo come sempre: con l’entusiasmo di una squadra che ha un’età media di 20 anni e tanta voglia di portare in alto i colori amaranto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.