Tau Calcio indenne a Figline all’esordio nel triangolare promozione foto

Senza reti sul campo dei valdarnesi, domenica al Porta Elisa c'è il Livorno

Figline-Tau Calcio 0-0
FIGLINE: Burzagli, Banchelli (12’st Fioravanti), Bouhamed (12’st Bettoni), Degl’Innocenti, Saitta, Orpelli, Mirante (30’st Sesti), Privitera, Vezzi (45’st Gori), Minocci, Marabese. A disp.: Simoni, Arnetoli, Calosci, Grandi, Matteini. All.: Becattini.
TAU ALTOPASCIO: Di Biagio, Borgia, Quilici (33’st Benedetti L.), Anzillotti (20’st Benedetti R.), Mancini, Carani, Niccolai, Fattorini, Mengali (45’st Falorni), Doveri, Granito (16’st Antoni). A disp.: Bacci, Pardini, Lucchesi, Menconi, Fazzini. All.: Cristiani.
ARBITRO: Leoni di Pisa (Marchetti di Pistoia e Camoni di Pistoia)
NOTE: Ammoniti Granito, Banchelli, Carani, Privitera, Bettoni e mister Becattini. Espulso l’allenatore del Tau Altopascio, Cristiani, al 50’st.

Finisce senza reti gara 2 del triangolare promozione di Eccellenza, quella che vedeva l’esordio del Tau Calcio. Una partita che ha confermato la forza degli amaranto, che hanno fermato la formazione valdarnese che domenica era uscita vincente dal Picchi di Livorno. Domenica (1 maggio) al Porta Elisa c’è Tau – Livorno, che è già decisiva in ottica promozione.

La cronaca

Partita molto tirata con i gialloblu locali che si fanno preferire nel primo tempo e gli ospiti che vengono fuori alla distanza.

La prima occasione è del Figline dopo 5′: Degl’Innocenti lancia Mirante che tocca di quel tanto che basta per deviare verso la porta ma la palla finisce fuori. Prima della mezz’ora è ancora Mirante che va in solitaria sulla destra su servizio di Privitera, triangola con Bouhamed e tira verso la porta: la palla sfiora l’incrocio dei pali. È di Doveri il primo tiro in porta del Tau, ma il calcio è debole e non rappresenta un problema per Burzagli. Un minuto dopo, al 32′, è invece prodigiosa la risposta di Di Biagio su botta in semirovescita di Privitera. Finale di marca figlinese: l’azione più pericolosa al 45′ quando Vezzi fa velo per Bouhamed, ma il centrocampista non trova la porta e tira alto.

La ripresa si apre al 4′ con un contropiede del Tau su palla persa di Minocci, la conclusione di Granito è troppo devole per impensierire Burzagli. Per il Figline sono due occasioni di Privitera a far urlare al gol ma al 18′ è Mengali che si fa ipnotizzare dal portiere Valdarnese. L’ultima occasione della gara, dopo un tiro di Marabese spedito fuori, è di Benedetti R. che calcia fuori da ottima posizione al 4′ di recupero. Un battibecco fra panchine costa il giallo al mister dei valdarnesi e il rosso all’allenatore del Tau, Pietro Cristiani, che al Porta Elisa contro il Livorno dovrà vedere la partita dagli spalti.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.