Quantcast

Corsanico fallisce l’accesso alle semifinali di Coppa

Capanne indenne dopo i supplementari: se la vedrà con il Castiglioncello

Corsanico – Capanne 1-1 dts
CORSANICO: Bedei, Frusteri, Aquilante Andrea (35′ st Simonini), Corsinelli, Sacchelli, Ramaciotti, Ercolano (10’sts Buonaccorsi), Aquilante Antonio (1’sts Tomei), Ceciarini, Barbetti, Bertilotti (23’st Sabatini). A disp. Raffaelli, Giannoni, Silvestri, Offretti. All. Farnocchia.

CAPANNE: M. Doveri, Lotti (1’ pts Zuchegna), Aurilia, Lamberti, Raffalli, Cordua (25’ st Rossi), Fogli (35’ st Cecchi), Giani, Verola, Bracci, Vaglini (10’ sts Montorsi). A disp. Mazzeo, Mandorlini, Lleshi, Morelli. All. A. Doveri.

ARBITRO: Merlino di Pontedera

RETI: 33’ st Giani, 42’ st Ramacciotti

Corsanico fuori dalla Coppa di Prima Categoria. Dopo i supplementari i quarti di finale sorridono alle Capanne, che ora se la vedranno con il Castiglioncello in semfinale.

I ragazzi di Antonio Doveri hanno passato il turno e per la prima volta nella loro storia volano in semifinale di Coppa Toscana di Prima Categoria. A 12’ dalla fine era arrivata la rete di Giani che aveva spalancato la porta della semifinale, al termine di un’azione ben costruita. Corner di Vaglini, sponda di Verola che mandava al tiro Giani il quale trafiggeva l’estremo di casa. A tre minuti dal termine il Corsanico portava la sfida ai supplementari grazie ad una rete di Ramacciotti che approfittava di una palla vagante in area.

Nell’extra-time è ancora intraprendente l’undici di Antonio Doveri, che va ad un passo dal nuovo vantaggio, Rossi sfiorava l’incrocio e per due volte Bracci si rende insidioso. Il Corsanico gioca il tutto per tutto nel secondo supplementare, Antonio Doveri passa alla difesa a cinque e Matteo Doveri non è costretto a fare i miracoli.

Il regolamento in caso di parità dopo i supplementari qualifica la squadra che ha giocato in trasferta. L’avventura prosegue per i capannesi, prossima appuntamento all’Ernesto Solvay di Rosignano contro il Castiglioncello. Un avversario che le Capanne conosce bene essendo inserito nello stesso girone. I livornesi occupano il secondo posto in classifica con tre punti di ritardo dalla prima e in campionato l’8 dicembre a Rosignano si sono imposti per 5-1 rifilando la sconfitta più grande maturata da Bracci e soci da inizio stagione. Ci sarà tempo al Capanne di stasera non è precluso nessun traguardo l’importante è che Antonio Doveri posa contare su tutti gli effettivi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.