Quantcast

L’Academy Porcari batte l’Atletico Lucca all’esordio in Coppa

L'incontro finisce 2-0 per i ragazzi di Bendinelli. Decisive le reti di Ricci e Campigli

Academy Porcari – Atletico Lucca 2-0
ACADEMY PORCARI: Rossi, Buono, Scaffan, Picchi (28’st Petretti), Campigli, Mattioli, Ricci, Cortesi A., Menchini ( 38’st Paganelli), Della Maggiora (38’st Lionetti), Cortesi G. (17’st Del Carlo, 31’st Bisanti). All.: Bendinelli
ATLETICO LUCCA: Baiocchi, Davini, Romani, Pagnini (26’st Giuliani), Repetto (20’st Amodio), Cuoco, Gatto (6’st Andreini), Bortone (38’st Kaja), Segnalini, Tabarrani, Ndiaye. All: Matteucci
ARBITRO: Bo di Livorno
RETI: 31’pt Ricci, 24’st Campigli
NOTE: Ammoniti Scaffan (28’pt), Campigli (14’st), Bortone (22’st)

Buona la prima in coppa per l’Academy Porcari, che vince con merito contro un Atletico Lucca opaco per larghi tratti della partita. I padroni di casa prendono subito il controllo del gioco, e al minuto 12 producono la prima vera palla gol della partita. Grande percussione di Ricci sulla destra, che arriva sul fondo e mette un cross basso per Menchini, anticipato prima di poter concludere da pochi passi. Il primo tempo scorre senza particolari sussulti fino alla mezz’ora, e all’azione che porta l’Academy in vantaggio. Protagonista ancora una volta Ricci, che dopo aver chiuso una fortunosa triangolazione con Buono sull’out di destra entra in area e batte Baiocchi per l’ 1-0. Lo svantaggio tramortisce i rossoneri, che al 36′ rischiano di subire il secondo gol in due occasioni a distanza di pochi secondi. Il primo pericolo lo confeziona il solito Ricci, che si accentra e serve Cortesi al limite. La conclusione del centrocampista, protagonista di una prestazione di sostanza, viene deviato e sfila a un metro dalla porta difesa da Baiocchi. Sugli sviluppi del calcio d’angolo successivo Mattioli svetta all’altezza dell’area piccola e manca per centimetri l’appuntamento col pallone. Prima dell’intervallo altra occasione da corner per lo stesso Mattioli, che ancora una volta sfiora da posizione ravvicinata, stavolta in spaccata.

Il secondo tempo inizia con un Atletico più vivace, che prova a scuotersi senza però trovare quasi mai la via della porta. L’occasione più nitida per i rossoneri arriva al minuto 61. Tabarrani, uno dei più propositivi dei suoi, imbecca in profondità Segnalini, che con un ottimo movimento anticipa la difesa dell’Academy, salvo poi essere fermato dall’uscita puntuale del portiere Rossi prima di arrivare sul pallone. L’impeto dei rossoneri tuttavia si esaurisce progressivamente, e al 69‘ arriva il raddoppio dei padroni di casa.Il neo entrato Del Carlo batte un angolo teso che attraversa tutta l’area di rigore, Campigli sbuca sul secondo palo e deposita in rete il definitivo 2-0. Il raddoppio stronca definitivamente le ambizioni di rimonta dei ragazzi guidati da Matteucci che, dopo essersi timidamente avvicinati  un’ultima volta alla porta di Rossi con un tentativo da fuori di Tabarrani, rischiano di prendere il terzo gol in contropiede. A tre minuti dal novantesimo Petretti strappa e allarga sulla sinistra verso Scaffan, che entra in area e lascia andare un tiro secco, neutralizzato da un grande intervento di Baiocchi. È questa l’ultima emozione prima del triplice fischio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.