Quantcast

Marginone, parte la nuova stagione: gruppo confermato con la ‘ciliegina’ Di Masi in porta

Fra i pali l'ex portiere della Lucchese. C'è anche Colucci dalla Promozione campana per una stagione da protagonisti

“Lo scorso anno avevamo cominciato bene. Da parte nostra c’è la fiducia in pieno di questo gruppo”.  È chiaro il messaggio che arriva dal direttore sportivo del Marginone, Umberto Lenci, che prosegue: “Ci sono stati pochi innesti. Si pensa di avere una squadra competitiva. Le nostre valutazioni sono state fatte insieme al nostro allenatore Leonardo Tocchini e la linea che è passata è stata quella di andare avanti con la squadra che avevamo la passata stagione. Volevamo assolutamente tenere il gruppo”.

In porta vi siete assicurati Giuseppe Di Masi, l’ex portiere della Lucchese: un extra lusso per la Prima Categoria.
“Angeli per problemi di lavoro ha dovuto abbandonare. Dovevamo rimpiazzarlo”.

Meglio non si poteva chiedere.
“Chiaramente è un portiere importante. Conosceva il nostro preparatore dei portieri Stefano Martinucci. Ufficialmente aveva smesso”.

In cosa siete stati convincenti?
“Gli è piaciuto l’ambiente. Posso dirvi che è arrivato pieno di entusiasmo e molto motivato. Penso sia una persona che sa come ci si comporta nel mondo del calcio, come ci si rapporta in un gruppo. Si spera che sia il nostro valore aggiunto, anzi sono sicuro”.

L’altro innesto da categoria superiore è quello di Colucci.
“Anche qui dovevamo rimpiazzare un partente. Abbiamo provato qualitativamente a migliorare la squadra. Arriva dal Baiano, squadra della Promozione Campana”.

Tocchini come desidera schierare questa squadra?
“Dobbiamo fare delle valutazioni. Il mister sta lavorando su due moduli. Le due gare di Coppa ci servono per capire”.

Questo gruppo c’èra già lo scorso anno quali dubbi sono sopraggiunti?
“No. Fa parte di una situazione momentanea. Colucci si è unito al gruppo solo sabato. Tocchini sta lavorando con la squadra per capire quale sia la soluzione migliore. In genere predilige il 3-4-1-2. Ci possono essere degli spostamenti da fare”.

La Coppa vi mette davanti il Ponte a Cappiano battuto in casa per 2-0 dallo Staffoli che dovrà giocare per il tutto per tutto.
“Noi arriviamo alla gara rimaneggiati. Del Carlo e Lici sono squalificati, sull’impiego di Ricci, Pinochi e Tognotti metterei un punto interrogativo. Non avremo Paganelli. È chiaro che il Ponte a Cappiano arriverà carico e con l’intento di fare la partita”.

Quanto ci tenete alla Coppa?
“Lo scorso anno è stato uno dei pochi nel quale abbiamo passato il turno. Non snobbiamo l’appuntamento il desiderio è quello di andare avanti”.

Poi inizierà il campionato dove siete l’unica rappresentante lucchese. Meglio soli che male accompagnati?
“Il girone B è formato da 5 squadre di Pistoia e 7 squadre della provincia di Pisa. Noi siamo gli intrusi perché siamo nella terra di nessuno. La nostra collocazione ti permettere di coprire le distanze in poco tempo. Lo scorso anno eravamo stati inseriti nel girone di Pisa. Ora vedremo squadre nuove è sempre bello cambiare girone, c’è sempre qualcosa da imparare”

Chi vede tra le favorite?
“Monsummano, Calci, il Fornacette squadra molto organizzata e poi qualche sorpresa ci scappa sempre”.

Il vostro allenatore è un cardiologo. Come sta il cuore del Marginone
“È molto rispettato dai ragazzi e molto seguito, posso dirvi che è una brava persona”.

Non c’è rischio d’infarto per la squadra?
“Speriamo di no. Poi di questi tempo ognuno ha fiducia nella formazione che ha allestito”

La rosa

Portieri: Di Masi, Besson, Santori

Difensori: Pinochi, Del Carlo, Sarti, Conte, Carmignani, Lici, F. Tocchini, Picchi

Centrocampisti: Ricci, Lencioni, Giusfredi, Colucci, Frateschi, Piattelli, Petrilli

Attaccanti: Pistoresi, Tognotti, Rinaldi, Paganelli, Antoni, Rotunno, Fiore

Lo staff tecnico

Allenatore: Leonardo Tocchini

Preparatore atletico: Stefano Rinaldi

Preparatore dei portieri: Stefano Martinucci

Massaggiatore: Patrizio Bartolini

Dirigente accompagnatore: Dario Girolami

Direttore sportivo: Umberto Lenci

La società

Presidente: Giovanni Pierucci

Segretario: Simone Biagi

Dirigenti: Roberto Donati, Marco Lunardini, Marco Spadoni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.