Al Pieve Fosciana il derby di recupero con il River

Giusti e un rigore di Regoli regalano i tre punti all'undici di Fracassi

Pieve Fosciana – River Pieve 2-1

PIEVE FOSCIANA: Regoli, G. Giusti, La Rosa (35’ st Boggi), Parmigiani, Biagioni, Pieri, Lucchesi, O. Giusti (40’ st Dini)., Babboni, Alfredini, U. Barsanti. A disp. Casci, Sanchez, Mazzei, Motroni, L. Barsanti, Touray, Bacci. All. Fracassi.

RIVER PIEVE: Decanini, Rugani (45’ st Petrucci), Benassi, Byaze, Monopoli, Fontana, Satti, Cecchini, Petracci, Filippi (35’ st Angeli), Morelli. A disp. Rossi, Turri, Ferrari. All. E. Micchi.

ARBITRO: Mazzer di Conegliano (Palermo e Coco di Pisa)

RETI: 48’pt Cecchini, 15’ rig. Regoli, 22’ st O. Giusti.

NOTE: Ammoniti: U. Barsanti, Babboni, Parmigiani, Boggi, Morelli, Benassi, Petracci. Espulso al 20’ st Micchi (R allenatore proteste). Recupero 1° tempo 4, 2° tempo 5’.

Finisce con la vittoria del Pieve Fosciana di mister Fracassi il derby di recupero con la River Pieve. Per i padroni di casa il rigore di Regoli e il gol di Odoardo Giusti valgono tre punti, di Cecchini la rete del momentaneo vantaggio dei ‘millionarios’ della Garfagnana.

La vittoria permette alla Pieve di raggiungere quota 20 punti in classifica, scavalcando Larcianese e Viaccia, quando manca una giornata alla fine del girone di andata. Si ferma a quota 24 il River Pieve che aveva l’occasione di agganciare al secondo posto il Montespertoli, a due punti dalla capolista Prato 2000.

Davanti a 300 spettatori il derby della Garfagnana di Promozione va dunque alla squadra di Fracassi. La posta in palio altissima ha prodotto una prima parte nella quale le due squadre hanno finito per neutralizzarsi.

Nel finale di tempo sfiora il vantaggio il River. Traversone di Satti e Petracci di testa scheggia la traversa. Nel robusto recupero i ragazzi di Edoardo Micchi mettono la freccia. Punizione di Satti dal settore destro fuori area irrompe Cecchini di testa e fulmina Regoli.

Scuote i suoi Fracassi nell’intervallo e la Pieve che affronta il secondo tempo ha la chiara intenzione di centrare il risultato. Su Babboni viene commesso fallo da rigore. Dopo gli errori costati punti pesanti alla Pieve con i tentativi falliti dal dischetto di Alfredini e domenica scorsa di Odoardo Giusti dal dischetto si presenta Tommaso Regoli che con il mancino lascia partire una botta secca che buca Decanini.

Sulla spinta del pari, spinge la squadra di casa che ribalta la situazione con Odoardo Giusti, il cui colpo di testa va più in alto di tutti e trasforma in gol lo spiovente di Lucchesi. La gara diventa una sfida con toni agonistici elevati.

Il direttore di gara è costretto a estrarre i cartellini per controllare la partita. L’azione del River alla ricerca del pari non costringe mai Regoli a compiere interventi risolutivi.

La delusione è tutta del River, la gioia irrefrenabile è tutta per il Pieve Fosciana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.