Quantcast

Coppa Italia Eccellenza, pari del River Pieve con la Massese ma non basta

Tanti giovani in campo per i 'millionarios': Byaze risponde a Papi per l'1-1 finale

River Pieve – Massese 1-1 dts
RIVER PIEVE: Tonarelli, Benassi, Fanani, Byaze, Leshi, Centoni, Satti, Cecchini, Maggi, Faraglia, Rocchiccioli. A disp.: Tozzini, Angeli, Pieretti, Ricciarelli, Fontana, Filippi, Ramacciotti, Morelli, Ferri. All.: Micchi.
MASSESE: Barsottini, Bennati, Battistoni, Fall, Zambarda, Garcia, Casalini, Lucaccini R., Franzese, Papi, Soumahoro. A disp.: Leone, Lucaccini F., Cartano, Baldini, Bonini M., Bonini L., Lezza, Carlini, Manfredi.
ARBITRO: Barone di Pisa (Cacelli di Livorno e Pellegrini di Prato)
RETI: 32’pt Papi, 43’pt Byaze

Finisce in parità la sfida fra River Pieve e Massese ma ai quarti di finale va la formazione bianconera ospite, come da regolamento. I massesi si dimostrano più forti del terremoto societario che ha visto l’addio di tecnico, staff e direttore sportivo proprio nelle ore della vigilia del match. Nella prima frazione le reti che decidono l’incontro: alla mezz’ora segna Papi la rete del vantaggio ospite, Byaze riacciuffa il risultato prima della fine del tempo.

Ottima la prova dei millionarios che mettono in campo diversi giovani e riescono a mantenere il risultato bloccato sull’1-1. Che però non basta per superare il turno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.