Al Porta Elisa arriva l’Albinoleffe: tutto sull’avversaria

Contro il Como interrotta una striscia positiva di risultati lunga sei gare

Per il nono anno consecutivo l’Albinoleffe partecipa al campionato di serie C. Dopo aver trascorso nove anni in serie B a partire dalla stagione 2003-04 raggiungendo il picco nel campionato 2007-08 con la disputa della finalissima playoff con il Lecce per l’approdo in serie A. Nelle stagione 2014-15 e quella seguente per due volte è retrocesso in serie D ed è sempre stato ripescato, nello scorso campionato ha chiuso l’annata all’ottavo posto, il 30 giugno la sua stagione è arrivata al capolinea con il pareggio a reti bianche a Novara nel playoff del proprio girone, quando fu condannato dal peggior piazzamento.

Bilancio

L’Albinoleffe con 15 punti occupa il decimo posto in classifica. Il suo campionato fino ad ora ha vissuto di alti e bassi. Dopo il pari al debutto con il Livorno sono arrivate tre sconfitte consecutive. Poi è iniziata una striscia di 6 risultati utili composta da 4 vittorie e due pareggi interrotta dalla sconfitta casalinga con il Como. Le gare interne vengono disputate a Gorgonzola nell’impianto della Giana Erminio in attesa del completamento dei lavori presso il proprio stadio presso il proprio campo sportivo di Zanica.

Rendimento in trasferta

I biancocelesti vanno in gol da 7 giornate consecutive. Fuori casa i seriani hanno sempre trovato la via della rete. 5 le reti fatte e altrettante quelle subite, lontano da Gorgonzola è imbattuto da tre giornate. Ha perso al debutto in casa per 2-1 dalla Pergolettese subendo la rimonta dei cremaschi, poi sono arrivati i due pareggi consecutivi sempre per 1-1 ad Alessandria con la Juventus Under 23 e a Grosseto gare nelle quali ha sbloccato per prima la situazione. Ha vinto allo “Speroni” di Busto Arsizio per 2-1 gara nella quale è andata sotto per prima. Ha segnato tre gol nella prima frazione e i due della ripresa sono arrivati nei primi 10 minuti del secondo tempo. Quando ha segnato nel secondo tempo ha sempre portato a casa il risultato. Le due reti incassate nel primo tempo sono arrivate sempre con la massima punizione. Non subisce gol su azione in trasferta dallo scorso 11 gennaio 2020 ad opera di Colombo della Pro Patria. Ha usufruito di 3 rigori di cui 2 trasformati da Cori. Quattro i calci di rigore fischiati contro di cui due nelle ultime due gare. Il capocannoniere dei seriani è Manconi con 4 gol, 3 reti per Cori, 2 per Giorgione e 1 gol per Galeandro. Nell’ultima sfida con il Como è arrivata la prima espulsione stagione ad opera di Petrungaro allontanato per doppia ammonizione.

Volti nuovi

Due nuovi arrivi per reparto, eccezione fatta per la porta dove arriva dalla Sanremese Simone Caruso. In difesa dalla Vibonese arriva Andrea Malberti e dal Legnano Armando Miculi. A centrocampo dal Monza lo scorso anno in prestito al Gozzano arriva Giacomo Tomaselli e dalla Fiorentina sempre in prestito arriva Mattia Trovato nella passata stagione fino a gennaio al Cosenza poi al Livorno. In attacco dal Campodarsego arriva Gianmarco Gabbianelli e dal Perugia nella passata stagione fino a gennaio 2020 in prestito al Gubbio e poi alla Giana Erminio è stato prelevato Jacopo Manconi

Stranieri

Sono due gli stranieri in rosa: il difensore rumeno Mihai Vasilica Gusu e il francese Gael Genevier

Allenatore

Marco Zaffaroni per il secondo anno consecutivo siede sulla panchina dei bianco-celesti. L’ex difensore milanese di Taranto, Pro Patria e Monza dopo aver ricoperto il ruolo di allenatore in seconda al Perugia nel campionato 2009-10 è diventato il tecnico della Folgore Verano squadra iscritta al campionato d’Eccellenza, l’anno successivo arrivò la fusione con la Caratese dando vita alla Folgore Caratese, Zaffaroni allenò per un biennio questo sodalizio in Serie D. Nella stagione successiva si è trasferito sulla panchina della Caronnese sempre nella stessa categoria rimanendovi fino al 2016. L’anno successivo vince con il Monza il campionato di serie D e l’esonero del 22 ottobre 2018 chiude la sua esperienze alla guida dei brianzoli.

Rosa

Portieri: 1 Andrea Brevi, 31 Simone Caruso ex Sanremese, 26 Alberto Savini

Difensori: 5 Simone Canestrelli, 2 Riccardo Cerini, 16 Mihai Vasilica Gusu, 14 Marco Maffi, 15 Andrea Malberti ex Vibonese, 27 Armando Miculi ex Legnano, 13 Davide Mondonico, 6 Ruggero Riva

Centrocampisti: 3 Lorenzo Berbenni, 23 Francesco Gelli, 20 Gael Genevier, 29 Jacopo Ghezzi, 17 Carmine Giorgione, 4 Marco Emilio Nichetti, 30 Luca Petrungaro, 18 Marco Piccoli, 7 Giacomo Tomaselli dal Monza lo scorso anno in prestito al Gozzano, 8 Mattia Trovato in prestito dalla Fiorentina nella stagione scorsa fino a gennaio 2020 al Cosenza poi al Livorno

Attaccanti: 9 Sasha Cori, 10 Gian Marco Gabbianelli ex Campodarsego, 11 Alessandro Galeandro, 22 Jacopo Manconi dal Perugia lo scorso anno fino a gennaio 2020 in prestito al Gubbio poi alla Giana Erminio, 19 Mario Ravasio

Arbitro

La sfida del Porta Elisa è stata affidata a Daniele De Tommaso di Rimini con l’avvallo degli assistenti Matteo Paggiola di Legnago e Simone De Nardo di Conegliano. Quarto ufficiale Filippo Colaninno di Nola. Promosso in serie C dalla passata stagione ha arbitrato l’Albinoleffe nella gara pareggiata il 25 settembre 2019 in casa con la Juventus U23 per 1-1

Precedenti

All’Albinoleffe si lega il punto più alto della storia del calcio rossonero negli ultimi anni. Era il 21 maggio 2017 e nella gara d’andata della seconda fase dei playoff di serie C una rete di Bruccini al 97′ consentiva alla Lucchese di presentarsi a Bergamo con due risultati a disposizioni per accedere ai quarti di finale. A Bergamo la gara di ritorno si chiuse sul nulla di fatto e così la Pantera arrivò a giocarsi i quarti di finale con il Parma. Un risultato che andò oltre le aspettative stagionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.