Quantcast

La Lucchese sfida la capolista Renate. Petrovic verso un posto da titolare

Mister Lopez: "Siamo pronti per giocare la nostra partita e proseguire il bel percorso intrapreso nelle ultime 5 partite"

Dopo il pareggio in rimonta nella trasferta contro il Lecco, domani (16 gennaio),alle 15, la Lucchese tornerà in campo contro la capolista Renate nell’anticipo di sabato. I rossoneri, nella prima sfida del 2021 allo stadio Porta Elisa, chiuderanno il girone di andata tentando l’impresa: la prima della classe contro l’ultima, con le due squadre divise da ben 29 punti in classifica.

Da 2-0 a 2-2: la Lucchese pareggia in rimonta a Lecco

Lucchese, al Porta Elisa arriva la capolista Renate

Mister Lopez suona la carica alla vigilia del match: “Siamo pronti per giocare la nostra partita e proseguire il bel percorso intrapreso nelle ultime cinque partite, contro un avversario forte ed attrezzato che non a caso si trova al primo posto in classifica. Non ritengo il Renate una sorpresa, ma piuttosto una squadra costruita con attenzione e programmazione, che ormai da tre anni ha intrapreso un percorso di crescita tecnica costante. Quest’anno con qualche acquisto mirato sono riusciti a fare un ulteriore salto di qualità e lotteranno fino in fondo per conquistare questo campionato”.

La parole chiave è lavoro: “Per quanto ci riguarda abbiamo fatto una bella settimana – prosegue il mister -, con allenamenti intensi e ritmo alto, come piace a me. Siamo consapevoli che per uscire dalla attuale posizione di classifica non ci è concessa alcuna distrazione o rallentamento: solo con il lavoro e l’impegno quotidiano ne usciremo. Le ultime prestazioni stanno valorizzando il nostro lavoro e sono convinto che continueremo a dare del filo da torcere a chiunque”.

Dopo il gol all’esordio, Lopez è pronto a schierare Petrovic dal primo minuto: “Per quanto riguarda la formazione stiamo valutando qualche cambiamento nell’undici iniziale e potremmo vedere Petrovic dal primo minuto. Zennaro si è allenato solo per tre giorni con noi e dobbiamo integrarlo bene nei nostri meccanismi, ma è un prospetto di sicuro avvenire che sicuramente ci sarà molto utile in questa seconda parte di campionato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.