Quantcast

Lucchese, con l’Olbia vietato sbagliare per la salvezza. Ancora out Papini

Mister Lopez: "Cominciano domani le sei partite che ci diranno molto, se non tutto, sulle sorti di questa stagione"

Vietato sbagliare. Dopo il pareggio con prestazione convincente contro la Juventus Under 23 (1-1 con gol del solito Bianchi), la Lucchese torna in campo domani (27 febbraio) contro l’Olbia allo stadio Porta Elisa. Una partita fondamentale per la salvezza: la Lucchese occupa sempre l’ultima posizione con soli 18 punti (e ben 43 gol subiti), l’Olbia è al quint’ultimo posto con 27 punti e arriva dalla pesante vittoria per 5-0 nel recupero con la Pro Sesto.

Non basta il gol del solito Bianchi: finisce 1-1 tra Juventus U23 e Lucchese

La salvezza passa dalla partita con i sardi: “Cominciano domani le sei partite che ci diranno molto, se non tutto, sulle sorti di questa stagione – commenta mister Giovanni Lopez -. Contro l’Olbia sarà una gara importante, da giocare con l’aggressività giusta e la voglia di andare più forte di loro per prenderci i tre punti“.

Massima concentrazione per portare a casa i tre punti: “L’Olbia è una squadra esperta, con individualità di spicco e di notevole qualità per la categoria– l’analisi di Lopez – , che viene inoltre da un’ampia vittoria contro la Pro Sesto, che sicuramente infonde entusiasmo e morale. Dovremo essere bravi a non concedere occasioni, mantenendo la concentrazione alta per tutta la durata della partita ed imponendo un buon ritmo”.

I rossoneri devono ancora una volta fare i conti con l’emergenza infortuni: “In settimana si è fermato di nuovo Papini, che era appena rientrato in gruppo – informa il mister -. È il terzo stop per lui. Un giocatore per noi importante che purtroppo, come altri, si sta portando dietro gli acciacchi dovuti al Covid. Per il resto, come formazione iniziale potrebbe essere confermata quella vista ad Alessandria, che ha dimostrato di saper tenere il campo contro una formazione importante, con un atteggiamento propositivo e battagliero”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.