Quantcast

Lucchese, partito il raduno a Porcari in attesa del ripescaggio: la prima amichevole sarà con l’Academy foto

Il presidente Stefano Silla non esclude un ingresso nella società rossonera: "Se si presentasse la possibilità, il 'conto' con la Lucchese si riaprirebbe molto volentieri"

È partito ufficialmente il raduno della Lucchese, in attesa dell’ufficialità del ripescaggio in Serie C. La location scelta dai rossoneri è Porcari, con il rinnovato stadio inaugurato lo scorso giugno.

La Lucchese giocherà in Serie C. La società: “C’è bisogno di forze fresche per il futuro”

Oltre al raduno, oggi (4 agosto) è partita ufficialmente anche la collaborazione tra Comune, Academy Porcari e Lucchese 1905. A presentarla sono stati il sindaco di Porcari, Leonardo Fornaciari, il consigliere con delega allo sport, Alessio Gigli, il presidente dell’Academy Porcari, Stefano Silla, e il dg della Lucchese Mario Santoro. Hanno supportato l’iniziativa la Fattoria Il Poggio e l’Hotel Plazza, SystemData Group e Anotherent.

 Academy Porcari e Lucchese

Orgoglioso il sindaco Fornaciari: “Non nascondo che c’è una grande soddisfazione per la possibilità di ospitare la squadra della Provincia, il team più importante che abbiamo, la Lucchese, che ha scelto Porcari per il ritiro. I giocatori rossoneri si alleneranno nel nostro nuovo stadio, pensato per i giovani ma anche per uno sviluppo sovracomunale dello sport. La collaborazione con la Lucchese ne è la dimostrazione. Lo scorso 26 giugno abbiamo presentato al paese i lavori eseguiti allo stadio. Non avrei creduto allora che solo un mese dopo l’impianto avrebbe ospitato la squadra del capoluogo. È bello oggi pensare che i 400 bambini e ragazzi dell’Academy si alleneranno nello stesso campo della Lucchese”.

Porcari, fuochi d’artificio e taglio del nastro per il restyling dello stadio comunale

“Questa collaborazione deve riempire d’orgoglio la Lucchese tutta – commenta Santoro -. Devo ringraziare l’amministrazione comunale, Stefano Silla e l’Academy Porcari per averci accolto. Devo fare i complimenti anche per il nuovo stadio che è stato realizzato, è un gioiellino di campo. Vi racconto un aneddoto: l’allenatore e lo staff, appena hanno visto il campo, non hanno avuto dubbi e mi hanno subito detto ‘dobbiamo venire qui’. Una struttura del genere sul territorio non c’è. Sono poche le strutture belle come quella di Porcari e, conoscendo lo spirito imprenditoriale di Stefano Silla, sono sicuro che ci saranno presto altre sorprese. Il campo è davvero perfetto, inoltre siamo presenti sul territorio, per i tifosi. La Lucchese deve andare sul territorio, l’ho sempre affermato. Saranno allenamenti a porte aperte, sempre nel rispetto della normativa anti-covid”.

“Ringrazio Santoro e la Lucchese per questa opportunità data a Porcari – le parole di Silla -, il nostro sogno è quello di valorizzare a livello sportivo il nostro campo. Questo è solo l’inizio di una collaborazione tra Lucchese e Porcari, Comune e Academy. Siamo a disposizione per supportare la squadra negli spostamenti in paese e l’auspicio è che l’Academy diventi sempre più un bacino di nuove leve per la Lucchese. Così come spero che le molte realtà economiche del territorio si rendano conto dell’importanza dello sport per migliorare l’immagine del paese e scelgano di sostenerne i progetti. Per quanto riguarda il nuovo stadio annuncio che a settembre ci sarà la presentazione delle squadre con 400 iscritti e annuncio che siamo aperti ad ospitare il torneo di Viareggio“.

“Sono tre le parole da sottolineare: sogno, gloria e orgoglio – l’analisi di Gigli -. L’idea del nuovo stadio di Silla e del suo staff si è trasformata prima in un progetto, poi in realtà e gloria con la realizzazione. Oggi c’è orgoglio nel vedere la Lucchese che si allena: è la squadra della Provincia e della Piana. Ci sono tanti ricordi legati ai colori rossoneri. Bene così: in bocca al lupo alla Lucchese, speriamo che sia un anno importante”.

I rossoneri sono ancora in attesa sull’ufficialità del ripescaggio in Serie C, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore: la Sambenedettese, infatti, è stata esclusa dal campionato. Lucchese e Porcari stanno lavorando per organizzare la prima amichevole precampionato: “Aspettiamo l’ufficialità sul ripescaggio – precisa Santoro -, ma dovrebbe arrivare a breve. In programma abbiamo un’amichevole il 14 agosto a Chiavari con l’Entella, in vista della Coppa Italia (21 agosto) e dell’inizio del campionato (29 agosto). Lo posso dire: vogliamo organizzare un’amichevole con il porcari prima del 14 agosto”. La prima uscita dei rossoneri, quindi, sarà con l’Academy Porcari: per coinvolgere le altre squadre di Piana e Valle e aumentare il livello della rosa dei bianconeri, si pensa anche a coinvolgere 1/2 giocatori di altre società.

Ieri (3 agosto) i vertici rossoneri, tramite le parole dell’ad Alessandro Vichi, hanno espresso la necessità di forze fresche per il futuro della società. Dal presidente Silla c’è un’apertura: “Con la Lucchese non ho mai chiuso i conti, non ho mai abbandonato questa fede. Se si presentasse la possibilità, il ‘conto’ con la Lucchese si riaprirebbe molto volentieri“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.