Quantcast

Lucchese, Pagliuca: “Entella tra le favorite del campionato, pronti a lottare”

Il mister rossonero, ancora squalificato, dovrà fare a meno di Picchi e Nanni: "Belloni? Ha un minutaggio di 25/30 minuti"

Cancellare i primi 5 minuti del secondo tempo contro il Cesena e ripartire con carattere. È questa la strada dettata da Guido Pagliuca, con la Lucchese che è pronta ad affrontare la difficile trasferta allo stadio comunale di Chiavari dopo la sconfitta interna contro il Cesena. I rossoneri se la vedranno con la Virtus Entella (domenica – 12 settembre – alle 17,30), una delle favorite per la vittoria del campionato.

Lucchese, blackout in avvio di ripresa: il Cesena passa 2-1 al Porta Elisa

Subito un’altra partita complicata per la Pantera, che dovrà fare i conti con alcune assenze, soprattutto nel reparto offensivo: “Belloni è stato operato a luglio (pubalgia ndr) e ha 25/30 minuti sulla gambe. Vedremo come utilizzarlo, probabilmente entrerà a partita in corso – comunica mister Pagliuca -. Nanni è tornato questa mattina (dopo la convocazione in nazionale ndr), è a disposizione per domenica ma non gioca. Picchi non ha recuperato. Il modulo? Non lo cambiamo in funzione dell’avversario. Nella gara interna contro il Cesena non abbiamo praticamente cambiato niente rispetto ad Imola. Non abbiamo difeso a 5 e non attaccavamo con due punte, era un modulo poco diverso da Imola. Ho preferito mettere un giocatore con un po’ più di corsa. Sia Nannini che Corsinelli andavano attaccare altissimi i terzini avversari, hanno giocato come esterni di centrocampo”.

L’Entella è una delle squadre candidate alla vittoria del campionato, così come altre squadre come il Cesena – l’analisi del mister -. Sulla carta l’Entella lotterà fino alla fine, è una squadra importante a livello di nomi ne di budget. Durante la settimana la squadra ha lavorato bene come al solito, è un gruppo splendido e motivato. Ho dei giocatori eccezionali. Ci dobbiamo ancora finir di preparare bene per fare una partita importante da Lucchese. La Lucchese, come fatto fin qui, deve continuare a giocare a calcio ed essere sé stessa. I ragazzi devono avere fame, non può mancare l’aspetto motivazionale. Contro il Cesena è proprio mancato l’effetto motivazionale, e mi riferisco ai primi 5 minuti del secondo tempo. Lì si è vista l’esperienza della squadra avversaria, con oltre 2500 partite tra serie A, B e C. Va sottolineata anche la mancata espulsione del giocatore ospite, il gol annullato a Baldan che era nettamente regolare e su Semprini il rigore ci poteva stare. Contro il Cesena la squadra ha fatto bene, ma quei primi 5 minuti ad inizio ripresa non andavano concessi”.

Per la complicata trasferta di Chiavari la Pantera dovrà ancora una volta fare a meno di Pagliuca (e Fracassi), squalificato “per avere diretto la squadra mediante indicazioni fornite verbalmente dagli spalti e per avere fatto accesso all’interno degli spogliatoi durante l’intervallo della gara, nonostante fosse squalificato”. Il mister rossonero si dichiara “concentrato sui ragazzi, parliamo dei giocatori. Domenica sentivo la necessità di parlare con la squadra, ho sbagliato. Sono io l’unico responsabile. La società è esente da ogni colpa, così come Stefano Fracassi. Non parliamo di Pagliuca, c’è solamente da pensare alla partita di domenica. I ragazzi sono intelligenti, lo staff è serio. Concentriamoci sul preparare bene la gara e fare una bella prestazione. Ogni domenica dobbiamo affrontare una squadra importante e dobbiamo essere pronti a lottare, con lo spirito da Lucchese. Sono dispiaciuto che non potrò essere in panchina, certo, ma sono convinto che i ragazzi lotteranno ancora di più“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.