Quantcast

Lucchese nella tana dell’Entella Chiavari: tutto sull’avversaria

I rossoneri devo sfatare il tabù del terreno di gioco ligure. Due gli ex nella formazione del Tigullio dove giocano gli ex serie A Dessena e Silvestre

Proverà a ritornare in serie B, in quella categoria da dove è appena scesa. Sono queste le premesse che accompagnano la squadra del Tigullio nella stagione calcistica appena iniziata. È l’Entella Chiavari, avversaria di domani (12 settembre) della Lucchese per la terza di campionato di serie C.

Rendimento

In questa primissima fase di stagione la squadra biancoceleste ha fatto valere la legge dello stadio comunale Aldo Gastaldi dove ha battuto il Fiorenzuola nel primo turno di Coppa Italia per 1-0 e al debutto stagionale si è imposta per 2.-0 sul Teramo. Nel turno scorso all’esordio lontano da Chiavari è stata battuta a Pontedera, sede delle gare interne dell’Aquila Montevarchi, per 3-1 dai valdarnesi. In queste tre gare è andata sempre in gol nel secondo tempo, in casa ha la porta inviolata e ha beneficiato di due rigori, in Coppa: con il Fiorenzuola ha realizzato Paolucci e con il Montevarchi è stato Schenetti a realizzare la massima punizione. Due dei tre gol dell’Entella portano la firma di Schenetti.

Volti nuovi

14 i nuovi arrivi in casa chiavarese. Sono rientrati dal prestito, l’estremo difensore Ovidijus Siaulys dal Città di Varese, il centrocampista Manuel Cicconi dal Como, al quale si aggiungono nello stesso reparto Leonardo Di Cosmo nel campionato scorso alla Virtus Francavilla e Jacopo Lipani al Derthona, l’attaccante Andrea Magrassi dirottato al Pontedera e sempre in attacco Claudio Morra mandato a gennaio 2021 in prestito al Pordenone. In difesa i liguri confidano sull’esperienza dell’ex vicentino Luca Barlocco e su Mattias Silvestre con trascorsi alla Sampdoria, all’Inter al Milan e all’Empoli arrivato dai belgi del Mouscron. Daniele Dessena garantirà esperienza sulla linea mediana: lo scorso anno fino a gennaio al Brescia per poi trasferirsi al Pescara. Dal Sud Tirol arriva Nermin Karic e dal Renate i virtussini si sono assicurati Armand Rada. Fatta eccezione per Leonardo Morosini, completamente nuovo è il reparto d’attacco. Dal Venezia è arrivato Alessandro Capello, dalla Sambenedettese Facundo Lescano e dal Vastogirardi Silvio Merkaj.

Stranieri

Sono 8 gli stranieri dei biancocelesti. Due rappresentati per Albania e Argentina. Sono albanesi Rada e Merkaj, arrivano dal Sudamerica Matias Silvestre e Facundo Lescano. Gabriel Cleur è di nazionalità australiana, Markus Pavic è austriaco e Nermic Karic è svedese, dalla Lituania arriva Siaulys.

Allenatore

Appena terminato il campionato scorso, il 14 maggio è stata posta la prima pietra con la conferma di Gennaro Volpe alla guida dei Diavoli. L’ex centrocampista napoletano è un autentica bandiera del club. Qui ha finito la carriera da giocatore iniziata nel 2011 dopo 5 anni, qui ha intrapreso la carriera da tecnico dopo essere stato nominato responsabile dell’Academy Entella, a partire dal giugno 2017 alla guida dell’Under 17, l’anno successivo gli viene affidata la conduzione della prima squadra dopo l’esonero di Aglietti, non riuscendo ad evitare la retrocessione ai playout. Torna di nuovo alla guida dell’Under 17 e nel maggio 2020 gli viene affidata la squadra Primavera. Il 12 aprile scorso a cinque giornate dalla fine subentra a Vincenzo Vivarini alla guida della prima squadra ma non riesce ad evitare la retrocessione.

Ex

Sono due gli ex rossoneri che militano nella Virtus. Il centrocampista Andrea Schenetti nella stagione 2010-11 arrivato in prestito dal settore giovanile del Milan che chiuse la sua esperienza con la Lucchese a dicembre 2010 con una sola presenza prima di venir dirottato al Prato a gennaio del 2011. L’estremo difensore Andrea Borra arrivò in prestito dall’Entella ad agosto 2014 e a gennaio 2015 fece ritorno alla società d’appartenenza.

Rosa

Portieri
24 Daniele Borra, 1 Andrea Paroni, 22 Ovidijus Siaulys

Difensori
3 Luca Barlocco, 5 Andrea Bruno, 19 Marco Chiosa, 2 Gabriel Cleur, 21 Mauro Coppolaro, 35 Markus Pavic, 15 Michele Pellizzer, 26 Mattias Silvestre

Centrocampisti
27 Manuel Cicconi, 7 Daniele Dessena, 31 Leonardo Di Cosmo, 17 Nermin Karic, 14 Jacopo Lipani, 30 Federico Macca, 34 Lorenzo Meazzi, 23 Andrea Paolucci, 28 Armand Rada, 10 Andrea Schenetti

Attaccanti
8 Alessandro Capello, 32 Facundo Lescano, 9 Andrea Magrassi, 33 Silvio Merkaj, 20 Leonardo Morosini, 11 Claudio Morra

Arbitro

È stata designata Maria Marotta di Sapri con gli assistenti Francesco Cortese di Palermo e Maicol Ferrari di Rovereto. Quarto ufficiale è il signor Marco Monaldi di Macerata. La direttrice di gara salernitana è tra le più esperte della categoria, questo è il suo quarto anno in serie C, non ha mai diretto l’Entella, ha un unico precedente con la Lucchese arbitrata il 15 ottobre 2018 nella gara pareggiata per 1-1 a Gozzano

Precedenti

Non è mai stato terra di conquista l’Aldo Castaldi di Chiavari per la Pantera. Tre le vittorie dell’Entella e due i pareggi, l’ultimo dei quali il 26 marzo 2019, Lombardo per la Lucchese e Paolucci per l’Entella griffarono quel risultato. In quella stagione venne giocata prima la sfida di ritorno a Lucca il 17 febbraio e poi la gara d’andata entrambi i confronti si chiusero sull’ 1-1. Lo slittamento di alcune gare del campionato avvenne per il ricorso del club ligure al Tar del Lazio per la mancata riammissione alla serie B dopo il fallimento del Cesena, categoria che la Virtus Entella riconquistò al termine di quella stagione. Per ritrovare l’ultimo successo biancoceleste interno bisogna ricorrere al 9 marzo 1986 gara valevole per il campionato di serie C2. I padroni di casa si imposero per 2-0, una stagione che decretò la promozione della Lucchese in serie C

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.