Quantcast

Pagliuca mette nel mirino l’Ancona Matelica: “La nostra forza è il gruppo”

Il mister rossonero torna a sedersi sulla panchina e punta al primo filotto positivo: "Faremo una partita gagliarda"

Dopo la vittoria casalinga con l’Olbia, grazie a due magie di un super Semprini, la Lucchese si prepara per la trasferta di domani (25 settembre, alle 14,30) contro l’Ancona Matelica. Una partita importante per il percorso di crescita dei rossoneri che, dopo aver interrotto una striscia di due sconfitte consecutive, sono chiamati alla prova di maturità per mettere a segno il primo filotto di risultati positivi in questo buon avvio di campionato.

Magia di Semprini e zampata di Nanni: la Lucchese stende 2-1 l’Olbia in rimonta

Mister Guido Pagliuca guiderà i suoi dalla panchina dopo la fine della squalifica: “Posso contare su un gruppo di persone serie, un gruppo di giocatori che quando entra in campo fa vedere il proprio attaccamento alla maglia. Siamo felici e fieri di questo gruppo che sta venendo fuori. Posso affermare che la forza di questa squadra è proprio il gruppo. Questi ragazzi quando si allenano trasmettono tutto il loro entusiasmo. Un gruppo serio, dove ogni piccolo errore in campo viene mascherato con l’aiuto del compagno. Domani torno in panchina e sono contento, ma la squadra può contare su uno staff veramente fantastico. Sta nascendo un grande senso di appartenenza”.

Lucchese attesa da una partita tosta, ma i giocatori chiave stanno recuperando: “Picchi si è allenato con noi tutta la settimana – informa il mister -, è la prima volta da quando è alla Lucchese. Sta migliorando e crescendo, c’è da capire l’autonomia che ha in virtù anche degli impegni ravvicinati. Belloni? Anche lui si è allenato sempre con noi così come Picchi. Sta migliorando e sta aiutando lo spogliatoio. Ci sono impegni ravvicinati, dovrò pensare anche a quello. Ma tutti i ragazzi mi hanno dimostrato che possono giocare. Panati ha avuto un risentimento e non partirà con noi, lo teniamo a riposo. Zanhetta è sempre out per un problema muscolare, Babbi è al 50% ma troverà spazio. Sul turnover? Magari durante il turno infrasettimanale, ma pensiamo una partita alla volta. Contro l’Ancona Matelica ci aspetta una gara difficile contro una squadra con una identità precisa. Ma noi abbiamo le idee chiare, ci siamo allenati bene per andare a fare una partita gagliarda“.

Parole al miele per Mauro Semprini, protagonista assoluto in questo inizio di stagione rossonero: “È un ragazzo con un carattere spettacolare, sono molto felice per lui – commenta Pagliuca -. Contiamo tantissimo su Semprini, speriamo di valorizzarlo al meglio e metterlo nelle migliori condizioni in ogni partita, ovvero in area di rigore. Semprini è un ragazzo classe ’98 e come tutti i giovani non deve accontentarsi, bensì crescere con umiltà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.