Quantcast

Lucchese, al Porta Elisa il derby con la Carrarese: tutto sugli avversari

Le ultime due sfide a Lucca sono concluse in parità

Tutto pronto per il derby di domani (4 dicembre) tra Lucchese e Carrarese.

Lucchese all’esame Carrarese, Pagliuca: “Sarà un derby combattuto”

Un successo importantissimo quello centrato nei confronti del Teramo nel turno scorso, domenica 28 novembre. Il 4 a 0 rifilato agli abruzzesi, un vero e proprio scontro in chiave salvezza, ha allontanato la Carrarese dalle pastoie della zona retrocessione. I gialloblu con i loro 20 punti hanno due punti di vantaggio nei confronti della Fermana, la squadra che occupa la posizione migliore nella griglia dei playout.

Rendimento

E’ tornata alla vittoria che mancava dal 16 ottobre nel successo arrivato un attimo prima del segnale di chiusura con la Pistoiese, sempre in casa, un affermazione attesa 6 giornate nelle quali aveva collezionato tre punti. Il bilancio complessivo è di 5 vittorie, altrettanti pareggi e 6 sconfitte, 19 gol fatti e 26 quelli incassati.

Bilancio in trasferta

Lontano da Carrara ha raccolto solo 5 punti, identico punteggio a quello del Gubbio, solo Pontedera con 4 punti, Fermana e Viterbese con 3 sono riuscite a fare peggio della compagine apuana. Il bilancio è di 1 vittoria, 2 pareggi e 5 sconfitte. Ha vinto per 4-2 a Imola, il 10 ottobre, nell’unica gara in cui è arrivato in vantaggio all’intervallo, questo è anche l’unico confronto in cui è andata in gol nel primo tempo. Fuori casa quando è andata in svantaggio è sempre uscita sconfitta, a Pontedera all’esordio stagionale il 29 agosto per la prima e unica volta è stata capace di recuperare il risultato dopo essere andata in svantaggio. Su 8 trasferte complessive solo a Pesaro, nell’ ultima esibizione esterna prima di questa ha mantenuto la porta inviolata. La sconfitta di minori proporzioni è arrivata il 31 ottobre al “Braglia” di Modena per 2-0, a Siena e a Reggio Emilia è stata superata per 3-0, un poker di reti lo ha incassato a Gubbio e a Olbia, gara quest’ultima nella quale aveva realizzato il gol della bandiera. 6 gol realizzati due nel primo tempo e gli altri quattro realizzati nel primo quarto d’ora del secondo tempo. Con i suoi 19 gol incassati è la formazione che ha subito più reti fuori casa, 8 nel primo tempo e 11 nel secondo di cui 7 tra il minuto 88 e il 94 minuto.

Cifre

19 gol realizzati di cui 4 nell’ultima sfida con 11 calciatori diversi. La classifica è capeggiata dal duo Abdou Doumbia e Antonio Energe con 3 gol, a quota 2 ci sono Thomas Battistella, Elia Galligani e Gianluca D’Auria, con una rete troviamo Georgi Tunjov, Sergio Kalaj, Andrea Luci, Simone Bramante, Matteo Figoli e Andrea Mazzarani ai quali bisogna aggiungere dell’olbiese Emerson. Ha battuto due calci di rigore di cui uno respinto da Rinaldi portiere dell’Aquila Montevarchi a Infantino e si vista assegnare tre massime punizioni a sfavore di cui una parata a Vettorel nel debutto casalingo a Pompetti del Pescara e l’altro calciato sul palo da Mosti del Modena. L’unico rigore trasformato lo ha segnato Sereni dell’Ancona Matelica. Tunjov e Pasciuti hanno rimediato un espulsione ciascuno.

Nuovi arrivi

Volti nuovi in ogni reparto. In porta confermato il prestito di Stefano Mazzini dall’Atalanta, con la stessa formula è arrivato Thomas Vettorel dal Frosinone fino a gennaio 2021 al Piacenza e Simone Barone arrivato dalla Turris. In difesa in prestito dal Bologna arriva Omar Khailoti, dalla Lazio dopo essere andato in prestito al Grosseto lo scorso anno è arrivato Sergio Kalaj, dal Venezia arriva Antonio Marino, dall’Atalanta dopo aver passato la stagione scorso in prestito al Legnago arriva Alessio Girgi e dal Brescia arriva Alessandro Semprini. A metà campo dalla Spal in prestito arriva Georgi Tunjov, dallo Spezia sempre in prestito arriva Matteo Figoli nella stagione precedente alla Pergolettese, Thomas Battistella arriva in prestito dall’Udinese, il reparto si completa con l’arrivo di Andrea Mazzarani fino a gennaio 2021 a Catania e poi a Livorno. In avanti Elia Galligani arriva dal Grosseto, dall’Afragolese è stato prelevato Antonio Energe, Simone Bramante dal Borgosesia e Niccolò Giannetti arrivato il 5 novembre scorso dalla Salernitana dopo essere andato da febbraio 2021 in prestito al Pescara.

Allenatore

Antonio Di Natale è stato confermato alla guida della Carrarese dopo la salvezza della passata stagione. L’ex bomber dell’Udinese era subentrato l’11 aprile 2021 al dimissionario Silvio Baldini facendo il debutto in occasione della gara interna con la Lucchese il 18 aprile vinta dalla Carrarese per 3-1. In quella partita faceva il suo esordio sulla panchina della Lucchese, Oliviero Di Stefano dopo l’esonero di Giovanni Lopez.

Stranieri

Sono 5 gli stranieri nelle fila dei marmiferi. I difensori di nazionalità albanese Sergio Kalaj e Arensi Rota, l’italo-marocchino Omar Khailoti, il centrocampista estone Georgi Tunjov e il franco-maliano Abdou Doumbia

Arbitro

A Lucca è stato designato, Andrea Calzavara di Varese con i collaboratori Francesco Piccichè di Trapani e Mario Chichi di Palermo. Il quarto ufficiale è il signor Simone Pistarelli di Fermo. Nella passata stagione ha arbitrato per una volta le due squadre, la Lucchese sconfitta l’ 11 ottobre 2020 in casa della Pro Vercelli per 2-1 e la Carrarese vincente al “Melani” di Pistoia il 17 febbraio 2021 per 2-0

Rosa

Portieri: 47 Stefano Mazzini in prestito dall’Atalanta, 22 Thomas Vettorel in prestito dal Frosinone fino a gennaio 2021 al Piacenza, 12 Simone Barone ex Turris, 1 Gregorio Capponi

Difensori: 68 Omar Khailoti in prestito dal Bologna, 23 Sergio Kalaj dalla Lazio lo scorso anno in prestito al Grosseto, 15 Antonio Marino ex Venezia, 3 Marco Imperiale, 7 Alessio Girgi in prestito dall’Atalanta lo scorso anno in prestito al Legnago, 21 Arensi Rota, 27 Davide Grassini, 2 Salvatore Santochirico, 29 Alessandro Semprini ex Brescia

Centrocampisti: 8 Andrea Luci, 20 Georgi Tunjov in prestito dalla Spal, 19 Lorenzo Pasciuti, 17 Giovanni Foresta, 18 Matteo Figoli in prestito dallo Spezia lo scorso anno in prestito alla Pergolettese, 5 Thomas Battistella in prestito dall’Udinese, 14 Tommaso Bertipagani, 32 Andrea Mazzarani fino a gennaio 2021 al Catania poi al Livorno

Attaccanti: 11 Elia Galligani ex Grosseto, 24 Abdou Doumbia, 10 Gianluca D’Auria, 13 Antonio Energe ex Afragolese, 30 Simone Bramante ex Borgosesia, 9 Saveriano Infantino, 99 Niccolò Giannetti dalla Salernitana lo scorso anno in prestito da Febbraio 2021 al Pescara

Precedenti

In parità si sono concluse le ultime due sfide a Lucca, lo scorso anno, era il 23 dicembre nel turno pre-natalizio, la sfida terminò sull’1-1 gol di Infantino all’alba della sfida e pareggio di Bianchi a meno di un quarto d’ora dalla fine, in parità anche la gara del 25 settembre 2018 per 2-2 con la Lucchese due volte in vantaggio con Gabbia e un rigore di Lombardo ripresa prima da Biasci e poi da Piscopo. Ultimo successo rossonero il 29 ottobre 2017 per 3-2 dopo che la Carrarese si era portata sul 2-0. Andrei e Tavano nella prima metà del tempo avevano regalato il doppio vantaggio, ribaltone rossonero con doppietta di Arrigoni e gol partita a mezz’ora dalla fine da Fanucchi. Risale all’ 8 maggio 2016 in occasione dell’ultima di campionato l’ultima affermazione degli ospiti per 5-4.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.