Quantcast

Campo impraticabile: Lucchese-Carrarese rinviata dopo 45′

Il derby è stato interrotto sullo 0-0 con gli ospiti in dieci uomini. La gara è rinviata a data da destinarsi

Lucchese – Carrarese 0-0
LUCCHESE (4-3-1-2): Coletta; Corsinelli, Bachini, Bellich, Nannini; Eklu, Minala, Frigerio; Belloni; Semprini, Nanni. A disp.: Cucchietti, Visconti, Bensaja, Gibilterra, Picchi, Babbi, Yakubiv, Dumbravanu, Lovisa, Brandi, Baldan, Fedato. All. Pagliuca

CARRARESE (4-3-1-2): Vettorel; Semprini A., Rota, Marino, Khailoti; Battistella, Pasciuti, Figoli; Mazzarani (7′ pt Mazzini); Galligani, D’Auria. A disp.: Capponi, Santochirico, Imperiale, Luci, Energi, Bertipagani, Tunjov, Kalaj, Doumbia, Grassini, Bramante. All. Di Natale

ARBITRO: Andrea Calzavara di Varese (Piccichè di Trapani e Chichi di Palermo)

NOTE: al 5′ del primo tempo espulso Vettorel per fallo da ultimo uomo su Semprini. Spettatori: 996 (ospiti 179, curva 458, gradinata 259, tribuna 100)

Interrotto dopo 45′ il derby tra Lucchese e Carrarese. Il campo, a causa della tenta pioggia, sembrava già impraticabile ad inizio gara, ma l’arbitro ha deciso ugualmente di far disputare la partita. Il derby riprenderà dal secondo tempo, con la Carrarese in dieci uomini a causa dell’espulsione del portiere Vettorel dopo appena 5′ di gara. La partita è rinviata a data da destinarsi.

La cronaca

Dopo l’ottimo pareggio di Pescara, la Lucchese torna in campo. Allo stadio Porta Elisa, in un campo pesante e ai limiti del giocabile con la pioggia che non sembra voler smettere di cadere, c’è la Carrarese, in un altro derby da non fallire per allungare la striscia di risultati positivi. La Lucchese, infatti, è imbattuta e non subisce gol da ben quattro partite (conquistando due vittorie e altrettanti pareggi). L’ultima sconfitta risale al 31 ottobre sul campo della Reggiana (2-0). La Carrarese arriva al Porta Elisa dopo la netta vittoria sul Teramo, schiantato 4-0. La squadra allenata da Totò Di Natale è a 20 punti in classifica, a -2 dalla Pantera.

Due cambi per mister Pagliuca rispetto alla trasferta di Pescara: difesa ancora una volta confermata in blocco, a centrocampo rientra Eklu (fuori Visconti) e in attacco spazio a Nanni, con Fedato che parte dalla panchina. Out per infortunio Papini, Ruggiero e Zanchetta. Stesso modulo per la Carrarese (4-3-1-2) con Mazzarani dietro a Galligani e D’Auria.

L’arbitro decide di far disputare la gara in un campo a dir poco allagato e dopo appena cinque minuti cambia la partita: Semprini, lanciato a rete, si avventa sul pallone e viene favorito da uno pozzanghera che blocca la sfera. Vettorell, che sembrava in netto anticipo, viene beffato dal terreno di gioco, si fa saltare secco da Semprini lanciato a rete e subito dopo lo falcia. Fallo da ultimo uomo e chiara occasione da gol: l’arbitro non ha dubbi ed estrae il cartellino rosso. La Carrarese resta in dieci uomini.

Impossibile giocare a calcio su un campo del genere, ma la partita va avanti. Al 20’ ghiotta occasione per la Lucchese con Semprini, che sul più bello sbaglia l’ultimo controllo in area con Mazzini che salva la porta ospite con una puntuale uscita bassa. Lanci lunghi, palla che si ferma nelle pozzanghere e lotta nel pantano: si può riassumere così tutto il primo tempo del derby tra Lucchese e Carrarese. La prima frazione di gioco termina sullo 0-0.

Dopo l’intervallo, l’arbitro è sceso in campo con i due capitani per un sopralluogo sul campo: il terreno di gioco è impraticabile, la partita è rinviata a data da destinarsi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.