Lucchese, Monaco mette in guardia dalle Real insidie foto

Trasferta con il Forte Querceta, il mister: "Tutte le avversarie sono pericolose". Possibile esordio per Soldati

Dopo la sconfitta uno a zero subita al Porta Elisa contro il Borgosesia, la Lucchese di mister Monaco è pronta alla ricossa sul terreno di un’avversaria ostica, il Real Forte Querceta.

Si tratta di una squadra ben conosciuta dai rossoneri, in questa stagione è stata già avversaria nell’andata di campionato e in Coppa Italia: “Dovremmo replicare il primo tempo della partita d’andata in cui si fece un’ottima prestazione – dice mister Monaco – Il secondo tempo invece è da dimenticare: a causa di due distattenzioni anche su calcio piazzato, è stata una partita iniziata bene e finita male, che andava chiusa nella prima parte della gara”.

“Il Real Forte sta facendo un ottimo campionato e lo dimostrano i 31 punti conquistati fino ad adesso e con una sequenza di vittorie che prosegue da molte partite – continua mister Monaco – del resto è evidente quanto il nostro girone sia equilibrato, talmente tanto che risulta quello con meno differenza punti tra le squadre. Tutte sono avversarie pericolose e dirette pretendenti alla vittoria, molte di loro in questa fase di mercato si sono rinforzate”.

Mister Monaco spende qualche parola anche sul nuovo acquisto, il difensore Edoardo Soldati classe 2000, prima in forza al Picerno in serie C:
 “Soldati è stato una piacevole sorpresa, il ragazzo sta sul pezzo e lo abbiamo provato in alcuni schemi con la squadra ad abbiamo avuto buoni riscontri. Pur essendo un destro naturale si adatta a giocare anche sulla fascia sinistra. In questi mesi si è sempre allenato con il Picerno nel campionato di serie C e si trova in buone condizioni fisiche. Vedremo domani se impiegarlo fin da subito per la partita con il Real Forte Querceta“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.