Seravezza e Ghiviborgo da tre punti, pari Real Forte

Un gol di Granaiola allunga la striscia positiva dei versiliesi di Vangioni

Continua a stupire in serie D il Seravezza di mister Vangioni. Una rete in apertura di Granaiola regala i tre punti contro i liguri della Fezzanese.

Bene il Ghiviborgo che torna alla vittoria superando il Chieri. Non riesce a superare, fra le mura amiche, il Casale la formazione versiliese del Real Forte Querceta.

Fezzanese – Seravezza 0-1
FEZZANESE: Greci, Castagnaro, De Martino, Monacizzo, Saporiti, Diallo, Della Corte, Brunetti, Zavatto, Casanova, Baudi. A disp.: Bleve, Gavini, Bongiorni, Bonfiglioli, Bruzzi, Dell Amico, Felice, Terminello, Tivegna. All.: Sabatini

SERAVEZZA: Mazzini, Bedini, Moussafi, Granaiola, Maccabruni, Giordani, Bongiorni, Bortoletti, Frugoli, Grassi L., Podesta. A disp.: Vene, Garofalo, Nelli, Andrei, Lucaccini, Fornaciari, Kovloz, Nannipieri, Vitiello. All.: Vangioni

ARBITRO: Gai di Carbonia (Gentile di Teramo e Beggiato di Schio)

RETI: 5’pt Granaiola

Ghiviborgo – Chieri 2-0
GHIVIBORGO: Pagnini, Borgia, Dell’Orfanello, Bartolini, Subbicini, Berra, Fomov, Aprile, Nottoli, Felleca, Papi. A disp.: Scatena, Viti, Bagatti, Brusacà, Nezha, Canessa, Fioretti, Simoni, Del Re S. All.: Lavezzini

CHIERI: Giappone, Bruni, Samake, Giacinti, Pautassi, Conrotto, Melandri, Cecchi, Silenzi, Della Valle, Tollardo. A disp.: Bertoglio, Coulibaly, Ozara, Benedetto, Campagna, Bragadin, Di Lorenzo, Sbordone, Rossi. All.: Morgia

ARBITRO: Di Nosse di Nocera Inferiore (Monardo di Bergamo e Montanelli di Lecco)

RETI: 12’st Berra, 35’st Nottoli

Real Forte Querceta – Casale 0-0
REAL FORTE QUERCETA: De Carlo, Bertoni, Angelotti, Amico, Tognarelli, Guidi, Maggioni, Lazzarini, Falchini, Doveri, Di Paola. A disp.: Balestri, Maffini, Baldassari, Maccabruni, Musacci, Chicchiarelli, Pini, Fantini, Giovannelli. All.: Amoroso

CASALE: Tarlev, Bianco, Villanova, Todisco, Cintoi, Pinto, Coccolo, Poesio, Di Renzo, Di Lernia, Brugni. A disp.: Rovei, Mullici, Fabbri, Vecchierelli, Sadouk, Lamesta, El Khayari, Cappai, Buglio. All.: Buglio Francesco

ARBITRO: Cannata di Faenza (Marra di Milano e Gervasoni di Bergamo)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.