Quantcast

Coppa Italia di serie D: Seravezza va ko con il Follonica Gavorrano

Saporiti illude per un'ipotesi di rimonta ma i maremmani si dimostrano più forti nei 90 minuti

Follonica Gavorrano – Seravezza 3-1
FOLLONICA GAVORRANO: Nannelli; Coccia, Ampollini, Bruni (1’st Dierna) Fremura (13’st Fofana); Berardi (13’st Trovade), Del Rosso, Rosini, Rosati, Fontana (32’st Francavilla), Giustarini (32’pt Mugelli). A disposizione: Ombra, Martelli, De Paolis, Lo Sicco. All. Bonura.
SERAVEZZA: Lagomarsini; Marchini (17’st Podestà), Cavalli (25’st Maffei), Kozlov (36’st Benedetti), Diana, Bedini; Stafanski (11’st Mancino), Granaiola, Da Pozzo; Fantini, Riviera (5’st Saporiti). A disposizione: Sacchelli, Vignozzi, Maccabruni, Turco. All. Ruvo.
ARBITRO: Rodigari di Bergamo (Castaldo di Frattamaggiore e Longobardi di Castellammare di Stabia)
RETI: 26’pt Giustarini, 10’st Dierna, 34’st Saporiti, 42’st Mugelli.
NOTE: ammoniti Kozlov, Fontana, Mancino

Esce ai sedicesimi di finale di Coppa di serie D il Seravezza Pozzi, la superstite nella manifestazione. Avanza un buon Follonica Gavorrano che conferma anche il buon momento di forma visto in campionato.

Al 5’ punizione dal limite calciata da Giustarini, la barriera devia il pallone che finisce nella zona di Bruni ma il suo tiro a botta sicura finisce sopra la traversa, da distanza ravvicinata. I tricolori insistono e al 26′ passano in vantaggio proprio con Giustarini che riceve al limite dell’area, controlla e poi spara un sinistro a giro, per l’1-0. Terzo gol in coppa per Giustarini che però qualche minuto dopo sarà costretto ad uscire. Al 36’ ci prova Del Rosso dal limite conclusione larga; poco dopo occasione ancora per Bruni in area ma la sua inzuccata finisce di poco sul fondo. Centrale il tiro di Mugelli al 39′.

Nella ripresa minerari in avanti con Rosati e Fontana, ma Lagomarsini si oppone. Al 10’ raddoppio del Follonica Gavorrano: dalla bandierina Coccia scodella sul secondo palo e tocco in elevazione di Dierna, entrato ad inizio ripresa, sotto l’incrocio. 2-0. Ancora Coccia che prova a concludere, ma la sfera va a fil di palo.

Al 24′ punizione dal limite di Trovade ma il suo sinistro a giro si stampa sulla traversa. Al 34′ il Seravezza accorcia le distanze da un pallone conquistato a centrocampo: sul cross da destra Saporiti di testa infila l’angolino. Poco dopo Rosati impegna dal limite Lagomarsini. Ancora un contropiede per gli uomini di Bonura, con Mugelli servito da Del Rosso che entra in area, salta il portiere e mette dentro il 3-1.

Cronaca e foto da www.ilgiunco.net

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.