Menu
RSS

Giro di Toscana, tappa a Bastianelli e maglia alla cubana Sierra

bastianelliVolata trionfale per la campionessa d’Europa Marta Bastianelli nella prima tappa del Giro della Toscana internazionale femminile. La portacolori della Alè Cipollini ha messo in fila la cubana Arlenis Sierra, nuova leader della classifica, e la russa Diana Klimova. Per la Bastianelli si tratta del primo successo con la maglia d’Europa. “Ci tenevo molto a vincere sulle strade care a Michela Fanini – ha detto una raggiante Bastianelli – per quanto riguarda la classifica generale la frazione conclusiva non è adatta alle mie caratteristiche, per questo mi metterò al servizio della squadra”.

faniniomaggioSeconda a Segromigno Piano ma prima nella generale la cubana Arlenis Sierra (28 anni, Astana) è la novità assoluta di questa manifestazione. “Non sarà facile mantenere la maglia – ha detto l’atleta sudamericana – ma farò di tutto per far avverare questo sogno; le salite di domani non mi spaventano”. La gara, soporifera fino alle prime rampe di Segromigno Monte (da ripetere due volte) si è decisa negli ultimi chilometri quando il gruppo delle migliori si è spezzato lasciando al comando 18 atlete con dentro l’ex iridata che ha giustiziato tutte.
La cronaca Dopo il commosso omaggio in apertura di tappa a Michela Fanini, il primo attacco di giornata era stato promosso da Leonora Geppi, atleta della formazione di patron Brunello Fanini, per lei un vantaggio massimo di 15 secondi. Ripresa la fuggitiva è stata Daria Muccioli a movimentare la gara. Poi, in contropiede, sono partite l’attivissima Soraya Paladin, Sofia Bertizzolo e la basca Eider Merino; tutte riprese all’inizio dell’ultimo strappo. Quindi l’arrivo.
Ordine d'arrivo: 1.Marta Bastianelli (Ita), abb. 10” - in 3.18’42” - media 40.342 km/h, 2.Arlenis Sierra (Cuba), st (abb. 6”), 3. Diana Klimova (Rus), st (abb. 4”), 4.Maria Giulia Confalonieri (Ita), st, 5.Katarzyna Wilkos (Pol), st, 6.Rasa Leleivyte (Ltu), st, 7.Nadia Quagliotto (Ita), st, 8.Laura Tomasi (Ita), st, 9.Olha Shekel (Ukr), st, 10.Sophie Wright (Gbr), st
Classifica Generale: 1.Arlenis Sierra (Cub), in 3.21’33” - media 40.413 km/h, 2.Marta Bastianelli (Ita), a 7”, 3.Maria Giulia Confalonieri (Ita), a 11”, 4.Elena Pirrone (Ita), a 13”, 5.Sophie Wright (Gbr), a 14”, 6.Sofia Bertizzolo (Ita), st, 7.Laura Tomasi (Ita), st, 8.Soraya Paladin (Ita), a 15”, 9.Olha Shekel (Ukr), a 16”, 10.Diana Klimova (Rus), st

La tappa decisiva È con l’insidiosa Lucca-Capannori, infatti, che domani (9 settembre) si chiude questa edizione del Toscana. Saranno 122 i chilometri da percorrere tutti d’un fiato, strisce d’asfalto adatte a chi ancora volesse fare il colpaccio in classifica generale o a chi, semplicemente, volesse salvare la spedizione con una bella vittoria di tappa.
Dopo il via ufficioso da Lucca (alle 13) e la partenza ufficiale da piazza Aldo Moro a Capannori (fissata per le 13,30) la gara propone subito delle difficoltà con la salita fino a Segromigno Monte posta dopo soli 11 chilometri dallo start. La tabella di marcia prevede che lo strappo debba essere ripetuto altre tre volte prima di entrare in zona rossa, quella che non ammette distrazioni… 30 chilometri finali da correre a tutta birra, centellinando le residue forze per fare la differenza sulle brevi ma difficili ascese verso Valgiano, l'ultima posta ad appena 9mila metri dalla bandiera a scacchi. Traguardo previsto intorno alle 16 con premi speciali in ricordo di Davide Savino e dell’operatore Rai Giampaolo Motta.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter