Menu
RSS

Castelnuovo beffato dal Grosseto nel recupero

castgrossetoCastelnuovo – Grosseto 1-2
CASTELNUOVO GARFAGNANA: Leon, Picchi (31’ pt Bosi), Inglese, Ceciarini, Marchetti, Pieroni, Filippi, Biagioni, Martinelli (37’ st Durodola), Cecchini, El Hadoui (14’ st Gori). A disp.: Baroni, Turri, Biagiotti, Berrettini. All.: Contadini
GROSSETO: Nunziatini, Cantore, Sabatini, Cretella, Ciolli, Gorelli, Boccardi (7’ st Molinari), Raito, Andreotti, Pirone (22’ st Pierangioli), Camilli. A disp.: Cipolloni, Lepri, Pizzuto, Del Nero, Consonni. All.: Miano
ARBITRO: Gentili di Foligno (Cioce di Pisa e Cardini di Firenze)
MARCATORI: 6’ st Bosi, 39’ st Gorelli, 50'st Molinari
NOTE: Ammoniti: 20’ pt Boccardi, 45’ pt Pieroni , 20 st Ciolli, 30’ st Marchetti, 31’ st Raito. Al 41’ st espulso Ceciarini

Sabato di grande calcio a Castelnuovo: al Nardini in scena l’anticipo della terza giornata del campionato di Eccellenza, il big match tra Castelnuovo e Grosseto. In un pomeriggio molto caldo, la squadra di Contadini, spinta dal pubblico di casa, è stata beffata sul finale non riuscendo così a fermare la marcia della capolista. Dopo la rete di Bosi, che con un diagonale ha firmato l’1-0, il Grosseto ha strappato il 2-1 sul finale con la rete di Molinari. I gialloblu hanno terminato la partita in dieci, con l’espulsione di Ceciarini. Gori parte dalla panchina, la prima occasione è per il Grosseto: al 12’ Pirone, lanciato verso la porta in posizione regolare, controlla male non approfittando di un buco della difesa gialloblu che lo aveva lasciato a tu per tu con Leon. Partita lottata e molto equilibrata, con il Castelnuovo che prova a rendersi pericoloso con iniziative sulle fasce con i cross che non vanno a buon fine. Prima mezz’ora con ritmi lenti e poche emozioni. Il Grosseto cresce negli ultimi minuti di tempo, provando con tiri da fuori che escono ampiamente sul fondo. L’ultima occasione è per il Grosseto, con una punizione da buonissima posizione: la conclusione velenosa di Raito viene deviata in corner da Leon. La prima frazione di gioco termina 0-0. Si accende la partita nel secondo tempo: passano 4 minuti e il Grosseto centra il palo con Boccardi. Il Castelnuovo non resta a guardare: al 6’ grande ripartenza degli uomini di Contadini che trovano il vantaggio con un diagonale in corsa di Bosi. Niente da fare per il portiere del Grosseto, 1-0 per il Castelnuovo. Al 14’ il pubblico di Castelnuovo si alza in piedi per l’entrata in campo del suo fenomeno, il campione d’Europa del beach soccer Gabriele Gori. Proprio Tin Tin, appena entrato conquista una punizione da buona posizione. Gori sistema il pallone, aspetta il fischio dell’arbitro e calcia: una parabola magica, che sbatte contro la traversa a portiere battuto. Si infiamma la partita, cresce il Castelnuovo. Al 21’ i gialloblu sfiorano il 2-0 con il colpo di testa con Pieroni: para il portiere. Al 24’ il Grosseto sfiora il pareggio con Pierangioli: il tiro deviato termina in corner con qualche brivido. Al 35’ occasione clamorosa per il raddoppio dei padroni di casa: Martinelli, servito in area, si divora il 2-0 calciando fuori a porta sguarnita. Al 39’ beffa per il Castelnuovo: il Grosseto trova il pareggio il gol di Gorelli. Una rete a dir poco rocambolesca. Finale in apnea, con il Castelnuovo rimasto in dieci a seguito dell’espulsione diretta di Ceciarini: all'ultimo respiro Molinari firma il clamoroso 2-1 per il Grosseto. Beffa per il Castelnuovo, che esce immeritatamente sconfitto dal Nardini.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter