Menu
RSS

La Pielle al Palatagliate, Geonova a caccia del riscatto

001piUn classico del basket toscano quello che andrà in scena domenica prossima (20 gennaio) al Palatagliate. Geonova Lucca infatti incontra la Pielle Livorno, la rivale di sempre, squadra con cui i lucchesi si sono dovuti confrontare in quasi tutti i finali di campionato, a volte con cocenti delusioni, a volte uscendone talmente carichi da camminare a un metro da terra. Sarà la prima di ritorno e sarà l’occasione per i lucchesi per tentare di ribaltare il risultato negativo ottenuto nella prima giornata di campionato a Livorno in un palazzetto decisamente infuocato ad opera dei sostenitori della squadra labronica.

La Pielle si trova oggi nella settima posizione della classifica, tutt’altra roba dal secondo posto della Geonova, ma non bisogna lasciarsi ingannare da questi numeri. In realtà la distanza tra le due squadre è di soli due punti. Il gruppetto che si sta creando nelle zone alte della classifica è composto da sei squadre che a parte il Pino Dragons che si trova a quota 26 punti le altre cinque sono racchiuse tra i 20 e i 18 punti, già questa cosa senza aggiungere rivalità, sfottò o campanilismi vari basterebbe per giudicare questo incontro ad alta tensione.
La Pielle è decisamente una squadra molto forte ha al suo interno giocatori di buon livello, come Malvone, Burgalassi, Dell’Agnello, Creati, Bertolini e due ex Geonova di altissimo livello come Benini e Loni, quest’ultimo però da qualche settimana fuori per infortunio. Insomma, una squadra da prendere con le molle, in una partita dove sarà determinante la capacità di difendere la propria area e di questo ne è ben consapevole Piazza.
“Domenica - afferma - inizia il girone di ritorno, usciamo con una vittoria da uno scontro con una squadra importante, una tra le favorite per il successo finale e la Pielle è sicuramente al suo livello se non di più, con un organico molto competitivo, anche se ha perso, strada facendo, un giocatore importante come Jacopo Loni che penso andranno a sostituire in questo mercato invernale. Dobbiamo prepararci a fare una grande gara difensiva, soprattutto sulla scorta delle ultime prestazioni casalinghe, dove se in attacco possiamo essere soddisfatti per il lavoro svolto, non possiamo esserlo certamente per la difesa, non possiamo cedere 90 punti in casa ai nostri avversari, per questo in settimana abbiamo lavorato su questa cosa, per vedere di riuscire bloccare i loro migliori giocatori e per fare una bella partita di fronte a una cornice di pubblico che penso sarà molto importante”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter