Logo
Stampa questa pagina

Il lucchese Rugani sugli scudi nel 3-0 della Juve sul Chievo

50604648 2177355822311208 2975049100623347712 nUna serata senza sbavature, coronata con la ciliegina sulla torta del gol del 3-0: il protagonista è il lucchese Daniele Rugani (foto tratta dalla pagina Facebook della Juventus), che ieri sera (21 gennaio) ha trascinato la sua Juve alla vittoria casalinga sul Chievo. Una partita mai davvero in discussione, con la capolista che si conferma infermabile: gli uomini di Allegri sono già a quota 56 punti, a +9 sul Napoli di Ancelotti.

Una notte magica, dicevamo, quella del giovane lucchese Daniele Rugani: è il minuto 39 del secondo tempo, la partita è ferma sul 2-0 per la Juve grazie ai gol di Douglas Costa e Emre Can (primo sigillo in bianconero). Una partita che non è ancora chiusa grazie ai miracoli del portiere del Chievo, l’infinito Stefano Sorrentino: l’estremo difensore ha anche parato un rigore al fenomeno Cristiano Ronaldo all’8’ del secondo tempo. Ma su Rugani non può nulla: Bernardeschi pennella una gran palla su punizione per il giovane lucchese, che di testa tutto solo incorna in rete. Si tratta del sesto sigillo con la maglia della Juve per Rugani che, anche in una stagione in cui sta trovando poco spazio, si fa trovare sempre pronto con partite di spessore. Il gol è la dimostrazione che il costante lavoro ed impegno alla fine vengono premiati.
Daniele Rugani racconta la gioia del gol: "È stata una bella partita – dichiara il difensore bianconero -, sono contento perché mi sono fatto trovare pronto e il gol ha coronato una bella serata. Quando si lavora bene e si ha la testa giusta alla fine si viene premiati. Ho giocato poco, ma sono tranquillo e sicuro di me stesso. Aspetto il mio momento e quando posso cerco di dare il mio contributo alla squadra".
Una giornata, tra l’altro, magica per i giocatori della lucchesia: in rete è andato anche il giovane terzino dell’Empoli originario di Ghivizzano, Giovanni Di Lorenzo, che a Cagliari ha segnato la sua prima rete in Serie A.

Claudio Tanteri

Guarda qui il gol di Rugani.

Ultima modifica ilMartedì, 22 Gennaio 2019 12:51
Developed by Note.it.