Menu
RSS

C Gold, Bama ko dopo una battaglia a Castelfiorentino

BAMA AGLIANAAbc Castelfiorentino – Bama Altopascio 82-76 (22-18, 44-45, 60-59)
ABC CASTELFIORENTINO: Zani 9. Tozzi 27, Terrosi 19, Daly 9, Belli 5, Lazzeri ne, Flotta, Meoni ne, Cantini, Calamassi ne, Delli Carri 13. All.: Betti
BAMA ALTOPASCIO: Poggetti, Lombardi 7, Orsini 11, De Falco 4, Meucci 6, Pantosti 2, Baroncelli 3, Bini Enabulele, Bonari ne, Riccio 28, Cappa 15.
Il Bama Altopascio regge l’urto del Castelfiorentino ma alla fine abbandona il campo con una sconfitta. Gara sempre molto equilibrata quella sul campo castellano, con le due squadre sempre a contatto. Solo nel finale il Castelfiorentino riesce a mettere margine sull’avversario rosabli ma il quintetto di Novelli non molla fino all’ultimo possesso.

I rosablu hanno la peggior difesa del campionato a parte il fanalino di coda Libertas Livorno. DIfesa che da peggiore si é trasformata in indecente nei primi 15'. Una "man to man" uccellata da pick and roll in serie ha costretto gli altopascesi ad inseguire, una volta sostituita da una 3/2 dove Delli Carri e Tozzi sono andati al ferro spesso indisturbati. Menomale che in attacco Cappa e soci sanno il fatto loro,e grazie a ottimi attacchi ispirati da De Falco e finalizzati da un super Riccio, i ragazzi di Novelli hanno messo la freccia raggiungendo anche il +7 con una rubata di Pantosti (29-36). Purtroppo De Falco è dovuto uscire al 24' (7 assist nel tempo in campo ed avrebbe superato abbondamente la doppia cifra) per il riacutizzarsi di un fastidio muscolare. Per lui si profila l'ennesimo stop di questa sua stagione sfortunatissima a livello fisico. Tornando alla gara le sconfitte hanno sempre molte cause. Una di queste sono tre fischi dubbi della coppia arbitrale. Addirittura si è potuto assistere per la prima volta nella storia ad un fallo affibbiato a Meucci sul suo salto a due iniziale dopo appena 5 decimi di gioco. Detto questo sarebbe sbagliato trovarsi alibi di color grigio perché gli errori rosablu sono stati ancor più marchiani. Troppe disattenzioni (almeno 5 palle perse legate con un fiocco regalo), troppe superficialità ed ingenuità, troppa mollezza, troppe incomprensioni durante la difesa a zona per sperare di avere la meglio alla fine. Oltre a ciò purtroppo prosegue il periodo nero per Baroncelli, le cui mani fatate sono direttamente proporzionali alle ambizioni del Bama. Urge la classe cristallina dell'ala rosablu per le prossime gare. Uno che invece ha mostrato mano educatissima é stato Riccio che con 5 su 8 da due punti, 5 su 8 da tre e 3 su 3 ai liberi. Spina nel fianco costante per gli avversari. Spizzichi di cronaca con il Bama che, seppur in mezzo a palle perse in modo puerile, conduce all'intervallo nonostante un fallo (molto dubbio a dir poco) di Orsini su Terrosi a 1 centesimo dall'intervallo: 44-45. Terzo quarto all'insegna dell'equilibrio con De Falco che si accascia a terra e con una delle molte voragini sulla zona 3/2 che concede la tripla del sorpasso a Daly (60-58). Lombardi accorcia ai liberi (60-59). Ultima frazione e tre percussioni di Cappa, Lombardi e Riccio producono un 6 a 0 esterno (60-65). Ci vorrebbe il morso alla giugulare ma invece ci sono 3 rimbalzi a fila concessi agli avversari con Tozzi (il migliore per Castelfiorentino) che alla fine ringrazia. Ancora Daly liberissimo impatta (65-65). Tre fischi tragicomici penalizzano Altopascio in questi frangenti. Terrosi ne approfitta e Delli Carri in reverse da il +6 (73-67). Ancora voragine e Tozzi segna dall'arco (76-67) . Meucci e Riccio rispondono per il - 5 (76-71). Ancora Riccio in zingarata per il -3 (76-73) a -2'. Ma Delli Carri e Terrosi ristabiliscono il +7 (80-73). Riccio è l'ultimo ad arrendersi e dall'arco sancisce il -4 (80-76). Buona difesa con Delli Carri che sbaglia la tripla. Time out di Novelli a -16" per un canestro veloce e successivo fallo, ma c'è solo una palla persa. Domenica inizia il vero campionato del Bama. Al PalaBridge arriva Montale, squadra atletica e battagliera. Ci vorranno casse di Maalox al Bama per digerirla.

Ultima modifica ilDomenica, 27 Gennaio 2019 22:02

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter