Logo
Stampa questa pagina

Calcio: quali squadre hanno i tifosi piú violenti?

ferencvarosE’ notizia recente la maxi rissa scattata in campo durante la finale Lucchese - Alessandria del campionato di Serie C. Dopo il pareggio, Giancarlo Favarin, il tecnico toscano, ha continuato a discutere con Gaetano D’Agostino, della squadra opposta. Al termine, Favarin, molto violentemente, ha sferrato una testata al vice allenatore avversario, Gaetano Mancino.

Divertirsi è sicuramente prerogativa nel calcio, come scommettere sul calcio con eurobet, ma non è la prima volta che in questo sport si vivono episodi un po’ al di sopra delle righe, anche se solitamente queste vicende riguardano principalmente le tifoserie. Vediamo quindi oggi quali squadre, a livello mondiale, hanno i tifosi piú violenti.

  • 1) Masry

La squadra della Premier League egiziana Al-Masry è stata fondata nel 1920 ed è cresciuta cosí tanto da diventare una presenza stabile nella massima serie, anche se non ha raggiunto il successo dei club rivali Al Ahly o Zamalek. I tifosi di Al Masry, durante un incontro, hanno attaccato i sostenitori di Al Ahly con coltelli, spade e fuochi d'artificio. 74 persone sono morte tragicamente e oltre 500 tifosi sono rimasti feriti. 73 persone sono state arrestate e la squadra continua, ancora oggi, ad essere una delle piú temute del Paese.

2) Ferencvaros

La squadra di calcio professionistica ungherese Ferencvaros, nata nel 1899, è una delle più antiche squadre europee in circolazione. Questo club è anche il piú premiato in Ungheria, con 29 vittorie in campionato, 23 vittorie in Coppa d'Ungheria, 6 trofei nella Supercoppa ungherese e una finale di Coppa UEFA. La gloria e la reputazione della squadra sul campo sono state peró rovinate da episodi di violenza della tifoseria.

Nel 2013, i fan si sono scontrati con la polizia durante una partita amichevole contro il Leeds. La UEFA ha multato il club in diverse occasioni per violenze, canti razzisti ed utilizzo di fuochi d'artificio - vietati - durante le partite. E ancora, nel 2014 è stato l'abuso razziale nei confronti di giocatori della squadra opposta che ha portato alla parziale chiusura dello stadio del club durante la durata dell’Europa League.

3) Galatasaray

Strano ma vero, il club turco del Galatasaray è stato fondato interamente da studenti nel 1905. Nel corso degli anni, nonostante sia uno dei club di calcio di maggior successo di sempre, si è guadagnato una reputazione - purtroppo - poco positiva per problemi legati ad episodi di violenza contro i fan dell'opposizione.

Quando il Manchester United, campione in carica della Premier League al tempo, si è recato in Turchia per una partita di Champions League nel 1993, i tifosi del Galatasaray hanno accolto i giocatori con cartelli che dicevano "Benvenuti all’inferno" e "Queste saranno le vostre ultime 48 ore!".

Nel 2000, il Leeds ha giocato una partita contro il Galatasaray ed in questa occasione due tifosi del Leeds sono stati tragicamente pugnalati e hanno perso la vita in quello che è diventato uno dei giorni più bui del calcio europeo.

4) River Plate

River Plate è uno dei più grandi club di calcio del continente sudamericano, ma la loro storia è stata offuscata da una violenta rivalità con i tifosi del Buenos Aires, i Boca Juniors, che ha visto anche l’uccisione di alcuni fan.

La rivalità tra River e Boca vide anche una delle peggiori tragedie del calcio. Nel 1968, durante una delle loro partite, scoppiò una rissa tra i tifosi del River e del Boca. Durante la fuga agitata del pubblico, 71 tifosi rimasero tragicamente schiacciati.

5) Millwall

Il 3 giugno 2017, tre terroristi compierono un orribile attacco sul London Bridge uccidendo 7 persone e ferendone decine. Nel caos del terribile evento, un uomo ha fatto scalpore per la sua reazione contro il pericolo. Mentre i terroristi accoltellavano senza pietà le loro vittime, un londinese, Roy Larner, rimase in piedi e gridò "F****ti! Sono un Millwall!” e si mise a combattere a mani nude contro i terroristi armati di coltello. È stato un atto di folle eroismo che ha mostrato il lato più coraggioso che il sostegno sportivo puó avere, poiché ha senza dubbio salvato alcune vite.

Sfortunatamente peró i tifosi del Millwall hanno spesso fatto notizia per le ragioni sbagliate. In occasioni ripetute, il club è stato sanzionato da organi di governo per atti violenti compiuti dai loro sostenitori. Nel 2002, le cose hanno raggiunto un livello così deplorevole che la polizia britannica ha persino minacciato di citare in giudizio il club per il comportamento dei suoi tifosi.

Developed by Note.it.