Menu
RSS

Geonova, 'mission impossible' in casa contro Firenze

geonovacontrastoGeonova Lucca vuole continuare la striscia. Ma per farlo dovrà superare una corazzata che appare imbattibile, la Enic Firenze.
Tre partite di fila vinte sono la miglior medicina che esiste per dare la carica giusta alla squadra, quello che coach Piazza cercava e voleva, far crescere, partita dopo partita la fame di vittorie e la consapevolezza che la squadra è forte e ha i mezzi per puntare a traguardi importanti. Soprattutto, era in cerca delle motivazioni giuste da dare ai suoi ragazzi per entrare in campo con la determinazione necessaria per affrontare domani (16 febbraio) alle 21 la prima della classe. Al Palatagliate si presenterà la Enic Firenze, meglio conosciuta come il Pino Dragons. una squadra che dall’inizio del campionato non ha perso una sola partita, viaggiando come un vero e proprio rullo compressore, schiacciando tutti gli avversari che le si sono presentati davanti.


Già lo scorso anno fece un campionato di vertice, ma fu insidiato e spesso raggiunto in testa alla classifica, dalla stessa Geonova e dalla Virtus Siena, quest’anno invece è riuscito a migliorarsi è andato in fuga solitaria alla prima partita ed è ancora in solitaria in testa al campionato.  Le uniche sue vittorie un pò incerte sono state con la Geonova, vincendo a Coverciano di 4 lunghezze, e con la Valdisieve, vinta con 6 punti di scarto. Per tutte le altre si parla di vittorie in doppia cifra e di quelle doppie cifre belle rotonde.
E’ difficile individuare uno solo o due dei suoi giocatori da marcare stretto. Nella loro ultima partita sono stati in sei a chiudere in doppia cifra: Poltroneri, Goretti, Zappia, per citarne solo qualcuno. Per la Geonova è una partita decisamente importante e dovrà fare molto attenzione per giocarsela alla pari e magari ribaltare anche il risultato dell’andata, farlo sarebbe una gran bella prova di maturità e darebbe alla squadra una spinta emotiva così decisa che sarebbe di aiuto e non di poco per il cammino successivo per guadagnarsi un posto nelle prime file dei playoff.
Nell’aria c’è molta elettricità in attesa di questo incontro- Per sabato è probabile che Piazza debba fare i conti con un roster non al completo, sembra che il bomber Barsanti abbia accusato una distorsione ad una caviglia durante l’ultimo allenamento e si verdà se i medici riusciranno a rimetterlo in campo per sabato. Di questa ansia e voglia di giocare parla anche coach Piazza: "Questa partita arriva al momento giusto, per capire a che punto siamo al cospetto di una squadra che è imbattuta che non ha mai perso e che ha dominato il campionato. Siamo veramente ansiosi di giocarla e curiosi di capire se e quanta differenza c’è tra noi e loro, noi siamo convinti che possiamo provare a giocarcela poi comunque vada è un test che ci avvicina alle partite che saranno quelle dei playoff. In più una vittoria ci consentirebbe di mantenere quello che per ora è il secondo posto in classifica, che è il traguardo più verosimilmente raggiungibile come obbiettivo di qui alla fine del campionato".

Ultima modifica ilVenerdì, 15 Febbraio 2019 13:48

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter