Menu
RSS

Serie D, Seravezza senza freni. Ghiviborgo ko

ghivisanNon si ferma più il Seravezza in serie D: vince con il Tuttocuoio nel big match e vola come capolista solitario. Ancora un passo falso interno, invece, per il Ghiviborgo di Pagliuca, che cade in casa con il San Gimignano. Cade fra le mura amiche contro un'altra delle pretendenti alla vittoria finale il Viareggio. Sconfitta anche per il Real Forte sul campo della Pianese.

 

Ghiviborgo.-S.Gimignano 0-1
GHIVIBORGO: Sottoriva, Barsotti, Dell'Orfanello (23'st Presicci), Ghini (38'st Nottoli), Maccabruni, Diana, Marino, Nolè (14'st Remorini), Ortolini, Frugoli (32'st Paccagnini), Chianese. A disp.: Petroni, Lecceti, Gargano, Marigliani, Tagliavacche. All.: Pagliuca
SAN GIMIGNANO: Chiarugi, Neri, Paparelli, Ticci, Borri (17'st Cicali), Giardini, Donati, Borgarello (40'st Calamassi), Veratti, Marconcini, Alagia. A disp.: Porcelli, Calamassi, Cicali, Giardulli, Orlandini, Colibazzi, Bacci. All.: Polidori
ARBITRO: Andreano di Prato (Iocca di Prato e Tempestilli di Roma 2)
RETI: 20'st Veratti
NOTE: Ammoniti Ghini, Barsotti, Borri, Alagia
Due le occasioni di rilievo nella prima frazione di gioco. Al 5' su fallo laterale di Chianese la palla arriva in area per Frugoli che manca la deviazione di un soffio. Nel finale di tempo occasione per gli ospiti: al 37' grande parata di Sottoriva su colpo di testa di Veratti deviato sulla traversa, sulla respinta lo stesso giocatore ospite calcia alto.
Parte forte nella ripresa il Ghiviborgo: al 2', sugli sviluppi di un angolo, un colpo di testa di Diana finisce fuori di poco. Al 7' Nole', Al 7' Nole' con un tiro da trenta metri, scheggia la traversa. I locali, però, al 20' della seconda frazione capitolano. A segnare è Veratti, partito in sospetto fuorigioco, fra le proteste dei locali. 

Pianese-Real Forte Querceta 2-0
PIANESE: Wroblewski, Selimi, Dell Aquila, Gagliardi, Grea, Simeoni, Benedetti L., Catanese, Buongiorno, Benedetti G., Bianchi. A disp.: Giachetta, Bernardini, Bonati, Di Mascio, Sakaj, Simoni, Brenci, Ravanelli, Rinaldini. All.: Masi
REAL FORTE QUERCETA: Puccini, Maffini, Materazzi, Gianotti, Visibelli, Anichini, Ndou, Di Leo, Falchini, Vignali, Canalini. A disp.: Agozzino, Panaino, Bertoni, Le Rose, Fazzini, Pugliese, Arnaldi, Amico, Marku. All.: Brachi 
RETI: 12'pt Buongiorno, 20'st Rinaldini

Seravezza-Tuttocuoio 2-1
SERAVEZZA: Cavagnaro, Ramacciotti, Podestà (24’ st Parenti), Granaiola, Siku, Fiale, Bedini, Bortoletti, Pegollo (11’ st Noccioli), Grassi, Bongiorni (42’ st Galloni). A disp. Pietra, Offretti, Nelli, Sorrentino, Szabo, Dal Lago. All. Vangioni.
TUTTOCUOIO: Lombardi, Lischi (24’ st Segantini), Di Paola, Guidelli, Bertolucci (31’ st Chiti), Bianciardi, Franchi (1’ st Benericetti), Bianconi (33’ st Manetti), Malotti, Cascone, Fino (1’ st Bellante). A disp.: Giannangeli, Sadotti, Gorzegno, Di Virgilio. All. Scardigli.
ARBITRO: Sicurello di Seregno (Marrazzo di Bergamo e Consonni di Treviglio)
RETI: 34'pt Pegollo, 17’ st Malotti, 19’ st Bortoletti
NOTE: Angoli: 7 – 6. Ammoniti: 26’ Guidelli, 45’ Bortoletti. Recupero 1° tempo 0’, 2° tempo 5’.
In pochi episodi si è concentrata la gara di cartello di giornata. I nero-verdi si sono ritrovati dopo 45 minuti a dover rincorrere il risultato dopo aver avuto saldamente in mano le redini del gioco nella prima parte e nel momento in cui avevano raggiunto il pari, hanno subito una rete evitabilissima. Scardigli aveva cambiato tre interpreti rispetto all’undici iniziale con la Sinalunghese, Di Paola e Franchi dall’inizio nel tridente d’attacco, subentrati in corso d’opera nel turno infrasettimanale, aggiungendo i centimetri di Bianconi a contrastare l’ariete Pegollo. L’unico serio pericolo dei locali arrivava dallo spunto personale di Bongiorni, bravo ad accentrarsi da destra e lasciar partire una soluzione incrociata che pizzicava la traversa. La squadra di Scardigli era brava nel sviluppare le trame di gioco e con il trascorrere dei minuti diventava padrona della situazione. Il perno centrale Bianciardi da fuori lasciava partire un assist per Di Paola che diventava un tiro cross che Cavagnaro era costretto ad alzare sopra la traversa, poi ci si metteva la traversa a dire di no all’assolo di Malotti da due passi a negare il vantaggio agli ospiti. Lo stesso attaccante si produceva in un altro spunto che costringeva Cavagnaro ad opporsi di piede. Le premesse per il vantaggio locale sembravano non esserci, ma bastava una verticalizzazione di Bortoletti che serviva Pegollo sulla profondità, quest’ultimo sorprendeva Cascone e piazzava la soluzione incrociata che ammutoliva i molti sostenitori arrivati da Ponte a Egola, per l’attaccante si è trattato del suo ottavo centro in campionato. Lo stesso Pegollo poco dopo cercava il bis al termine di un azione che aveva visto il coinvolgimento di Bedini e la rifinitura di Bongiorni. Due cambi nel Tuttocuouio in avvio di ripresa Benericetti e Bellante prendevano il posto di Franchi e Fino con gli ultimi entrati che andavano ad affiancare Di Paola in avanti con Malotti riposizionato alle spalle del tridente. Gli sforzi venivano premiati subito dopo l’ora di gioco, Di Paola vede e provvede per l’inserimento di Malotti, il quale piazza il diagonale vincente per il suo secondo gol stagionale e come il precedente avvenuto lontano dal “Leporaia”. Pensi che a mettere la freccia del sorpasso sia il Tuttoicuoio ed invece è il Seravezza a riportarsi in vantaggio Corner di Grassi e Bortoletti a centro area indisturbato di testa allunga la traiettoria alla sinistra di Lombardi. Scardigli prova a invertire la posizione di Bellante e Malotti, toglie Bianconi abbassa Bianciardi in difesa cercando di mettere in movimento gli esterni Chiti e Segantini, ma il disegno tattico non trova la soluzione vincente, sui tentativi innocui di Di Paola si chiude la sfida. Il Seravezza continua nella sua imbattibilità interna e la sua striscia positiva 5 vittorie nelle ultime 6 giornate gli consente di andare in vetta da sola. Il Tuttocuoio ha confermato di potersela giuocare con tutte a patto di smettere di spianare la strada agli avversari. Natale è passato da tempo. 

Viareggio-Ponsacco 0-1
VIAREGGIO: Cipriani, Balduini, Bianchi, Ceccarelli, Papi M. (41'st Ciocia), Virga, Zaccagnini (33'st Cavalli), Aramini (33'st Tine), Folegnani, Chicchiarelli, Mattei. A disp.: Fiaschi, Pelliconi, Meloni, Miceli, Surace, Bruno. All.: Biancalana
PONSACCO: De Carlo, Lici, Tazzer, Caciagli, Colombini, Mazzanti (22'pt Becagli), Castorani (15'st Menichetti), Negri, Brega (44'st Mariani), Zorica (34'st Doveri), Semprini (29'st Matteoni). A disp.: Bartolozzi, Caruso, Calabrese, Tehe. All.: Colombini
RETI: 10'pt Brega
NOTE: Ammoniti Zorica

Tabellini elaborati anche da www.almanaccocalciotoscano.it

 

Ultima modifica ilDomenica, 17 Febbraio 2019 22:24

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter