Menu
RSS

Rugby, a Lucca è successo per la squadra 'touch'

Touch1Era nato come un semplice passatempo. Un modo per condividere la passione dei propri figli. Da un'idea lanciata quasi per gioco, ne è nata una vera e propria squadra. Si tratta della formazione Touch del Rugby Lucca che domenica scorsa (17 febbraio) a Livorno ha disputato il suo secondo concentramento stagionale. Il rugby touch, o per meglio dire 'al tocco', è una variante dello sport della palla ovale che non prevede il contatto fisico pur mantenendo tutti i principi del rugby. Un modo per consentire a tutti, anche a chi non ha mai giocato o a chi inizia ad essere un po’ in su con l’età, per continuare a divertirsi con la palla ovale.

Touch2Ed è stato proprio questo lo spirito che ha animato alcuni genitori i cui figli militano nelle squadre giovanili del Rugby Lucca. Vuoi per mantenersi in forma, vuoi per condividere la stessa passione dei propri ragazzi, anche questi 'ragazzi e ragazze' si sono fatti coinvolgere. Da qui è nata una vera e propria squadra che prende parte ai concentramenti organizzati dalla Litr (Lega italiana rugby touch) e che proprio nello scorso weekend è tornata a scendere in campo. A Livorno, gli atleti hanno disputato un bel concentramento portando a casa una vittoria contro il Valdinievole e sconfitte di misura contro squadre di grande valore come Livorno, Prato e Pisa. Il gruppo - che è seguito niente meno che da Andrea Lombardi e Marco Fornai, rispettivamente presidente e consigliere del Rugby Lucca – conta attualmente 14 elementi e vede un interesse sempre maggiore. Ne è venuto fuori un gruppo eterogeneo ma comunque molto affiatato e che lavora duramente con l’obiettivo di migliorare sempre. In poco più di un anno, la crescita dal punto di vista tecnico è stata enorme, soprattutto se si considera che nessuno di questi atleti aveva mai avuto esperienza diretta su un campo da rugby. Un gruppo così numeroso permette poi di poter fare delle buone rotazioni, dando a tutti la possibilità di giocare e divertirsi. C'è dunque di che essere soddisfatti per questo bellissimo gruppo che si è creato in maniera quasi spontanea e che tiene alti i colori lucchesi, nonostante si debba confrontare con squadre che possono vantare giocatori con una lunga esperienza. Il rugby touch è aperto a chiunque abbia voglia di mettersi alla prova. Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 380 8679199, inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o inviare un messaggio tramite i social del Rugby Lucca.

Ultima modifica ilMercoledì, 20 Febbraio 2019 17:11

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter