Menu
RSS

Pugilistica Lucchese, una serata di boxe a Cascina

giustini edoardo 1La Pugilistica Lucchese non si ferma un attimo. Sabato (23 marzo) a Cascina nel parcheggio del centro commerciale alle 19 con l’organizzazione Pugilistica Cascinese e Pugilistica Lucchese saranno di scena due pugili professionisti e otto match dilettanti della categoria Elite. Una serata che avrà come sottoclou l’esordio al professionismo nei pesi leggeri di Giovanni Ruffo 29 anni di Montecatini Terme, allenato da Cristiano Mazzoni debuttante per la categoria dei pesi leggeri, 61.237 chili, opposto a Gerardo Minio, 32 anni di Piacenza, anche lui al debutto.

L’incontro è fissato sulla distanza delle quattro riprese da due minuti. Il clou è invece affidato al pugile peso massimo fiorentino Eduardo Giustini (Boxing Club Firenze) allenato da Leonardo Turchi con il record di una vittoria all’esordio lo scorso 6 febbraio. Suo avversario sarà Ovidiu Enache (team Ventura), pugile proveniente dalla Campania. Il match è fissato sulla distanza delle sei riprese sempre da tre minuti. Da segnalare che Giustini gode di molto seguito a Firenze perché è anche un calciante storico da diverse stagioni e sicuramente avrà al suo seguito anche un nutrito gruppo di tifosi. La serata è ad ingresso libero ed i posti sono tutti a sedere.
Ricco il programma dei match dilettantistici tutti dedicati agli elite: per i 64 chili Sabri Abdessam (Old school boxing) contro Mirko Castrogiovanni (La Spezia Boxe), Andrea Bellomo (Pugil. Cascinese) per i 69 chili contro Zakaria El Hidoudi (Boxe Valdisieve). A seguire Sandro Cecchini (Pugil. Cascinese) sempre per i 69 chili elite contro Filippo Corbellini (Boxe Pietrasanta). Per gli 81 chili la promessa del pugilato cascinese Ibra Cheich Kebe (Pug. Cascinese) per gli elite 81 chili affronta Juhim Hitaj (Boxe Piacenza) pugile più esperto deciso ad interrompere la striscia positiva di Ibra, l’elite Cristiano Del Seppia (Cascinese) per i 60 chili sfida Betancourt Chucheca Joel (Boxe Piacenza) per tornare ai vertici della categoria in Toscana. Luca Ciccola (Cascinese) per i 56 chili Elite invece dovrà vedersela con Asian Pinco (Boxe Valdisieve) ed il match si preannuncia equilibrato. Toccherà al pugile lucchese Filippo Rimanti (Pug. Lucchese) per gli elite 75 chili preparare il terreno ai match pro. Suo avversario il pugile di Pontremoli Ivan Magnani (La Spezia Boxe): sarà battaglia perché i due pesi medi sono molto esperti, entrambi hanno carattere e voglia di vincere. Chiude il programma dei dilettanti il pugile di casa Giordano Calamita (Cascinese) opposto per la categoria dei 69 chili elite al sempre valido pugile Josè Lavia (Ambra Libertas Poggio a Caiano). Tutte e due i pugili hanno esperienza da vendere con Calamita che predilige la corta mentre Lavia boxa bene in linea, pronostico aperto anche in questo match. Ospiti della serata i pugili Dragan Lepei (attuale campione d’Italia dei super medi), Adriano Nicchi (Arezzo, ex campione d’Italia dei super welter atteso al rientro) e Marvin Demollari (Lucchese) che avrebbe dovuto sostenere il suo sesto  match da pro nella serata ma si è infortunato.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter