Menu
RSS

Playout, le Mura Spring vince gara1

20190411 232408Le Mura Spring - Florence Basket 66-63 (20-17; 36-36; 48-50)
Le Mura Spring Lucca: Nottolini 2, Doda 3, Mandroni 19, Rapè n.e., Mbeng 8, Bonciolini n.e., Conti 2, Salvestrini 19, Masini, Menchetti 5, Cecchi 8. All.: Giannelli
Florence Basket: Stefanini 15, Amato 20, Ciantelli 5, Mascio n.e., Innocenti 1, Colantoni, Gabrielli 3, Montarelli, Ciulli 9, Puccini n.e., Consumi 2, Masi 8.
Arbitri: Rinaldi di Livorno e Mariotti di Cascina

Si aggiudicano gara 1 di play out le senior Spring contro un Florence Basket che tiene aperta la partita fino agli ultimi secondi. Questa volta le fiorentine scendono al Palatagliate con una grinta diversa che in regular season e con una Amato nel motore che perfora con troppa facilità la cintura difensiva lucchese e riesce a realizzare tiri in contrasto con le riconosciute leggi della fisica.
Già dall'inizio si intravede che sarà una gara equilibrata, a metà frazione siamo sul 8-8, poi le bombe di Salvestrini e Mandroni permettono alle padrone di casa di prendere un po' il largo (18-10), ma le ospiti recuperano in chiusura 20-17.
Il secondo quarto si apre con Florence che si porta subito sopra di tre (20-23) ma non riesce ad allungare, le spring ribattono colpo su colpo , i distacchi sono limitati ad 1/2 punti, la sirena trova le squadre sul 36 pari.
Anche il terzo quarto vede continui sorpassi e controsorpassi, le squadre hanno deciso che si risolverà tutto nel finale.
L'ultimo quarto si apre con le Spring in leggero svantaggio (48-50), ma che riescono ad impattare sul 55-55 con una tripla della solita Salvestrini, per tornare sotto di tre per un incursione in area di Stefanini ed un 1/2 dalla lunetta ancora di Stefanini (55-58). Ma le Spring mettono la freccia e ripassano avanti con il 2/2 di Salvestrini e il 2/2 di Mbeng (59-58). Nel finale tra i più sconsigliati dall'associazione medici cardiologi, Mandroni porta le Spring sul 61-58, ma poi mette in lunetta Masi (1/2). Doda in sospensione porta a quattro punti il vantaggio (63-59), ma le ospiti sono ancora vive e vanno ad impattare con Amato che chiude un gioco da tre ed un libero di Ciantelli (63-63).
Siamo nell'ultimo giro di orologio e vale oro il canestro di Cecchi, liberata dall'assist di Mbeng (65-63). A 12 secondi un fallo tattico manda Doda dalla lunetta (1/2), Amato riesce ad arrivare al tiro ma non lo piazza, la sirena suona con Lucca avanti.
"Pur non imponendo il nostro ritmo difensivo - commenta coach Giannelli - siamo riusciti a non perdere il fattore campo. Il giocare contro squadre esperte non è facile se poi lasci a loro il ritmo del gioco. A Firenze non sarà facile ma questo lo sapevamo già". Gara 2 ci sarà il 18 aprile alle 21 al Palazzetto San Marcellino in Firenze.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->