Menu
RSS

Rugby Lucca, vittoria contro il Rufus San Vincenzo

rugbyUn'altra bella vittoria per il Rugby Lucca. La formazione rossonera ha infatti concluso la stagione battendo tra le mura amiche il Rufus San Vincenzo, con il punteggio di 28 a 13. Un successo meritato per la squadra di casa che, in virtù di questa affermazione, sopravanza in classifica proprio la formazione labronica e conclude la stagione al quarto posto.

È stata una partita molto fisica, con le due squadre che sono scese in campo senza risparmiarsi. A fare la differenza è stata la migliore organizzazione di gioco dei lucchesi e la maggior fame di vittoria che hanno dimostrato nel corso del match. Dopo un primo quarto di gara sostanzialmente equilibrato, Lucca sblocca il punteggio con Gallorini, che vola in meta dopo una serie di finte. Sul 5-0, gli ospiti si lanciano in avanti alla ricerca del pareggio, ma Lucca difende con ordine. I locali, ogni volta che si affacciano nella metà campo avversaria, fanno male e così, a metà della prima frazione, Lucca trova il raddoppio. Azione tambureggiante dei locali che arrivano a 5 metri dalla linea di meta. Serafini serve Biondi che rompe la linea difensiva e schiaccia l’ovale. Il primo tempo si chiude sul 15 a 0 grazie anche ai punti portati da Carignani dalla piazzola. Nella ripresa, gli ospiti cercano di recuperare e trovano una marcatura dopo una bella azione dei tre quarti. La pressione ospite prosegue e porta i locali a concedere un paio di calci di punizione. I labronici scelgono di andare per i pali e si riavvicinano sul 15 a 13. San Vincenzo cerca di dare il tutto per tutto ma la difesa lucchese è solida e ben organizzata e non concede più niente. Un calcio di punizione di Carignani e due belle mete corali finalizzate da Fontana e Tommaso Cartanese fissano il punteggio sul 28 a 13 finale. È stata una prestazione più che positiva quella dei rossoneri: bene in mischia, bene in touche, bene il gioco alla mano e al piede, bene sia in attacco che in difesa. Un acuto che aumenta il rammarico per una stagione al di sotto delle aspettative. Dopo quattro stagioni consecutive Lucca, pur centrando la qualificazione alla Poule promozione, non è riuscita a rimanere nel lotto delle squadre che si sono giocate il salto di categoria. "Purtroppo abbiamo pagato i molti infortuni, soprattutto in prima linea, che non ci hanno permesso di arrivare alle partite più importanti con la formazione migliore – è la lucida analisi del tecnico Matteo Giovannico -. Inoltre, quest’anno c’è stato un significativo ricambio generazionale: abbiamo buttato dentro una decina di Under 18 e questo lo abbiamo pagato in termini di esperienza in alcuni momenti chiave della stagione. D’altronde se vogliamo far crescere questi ragazzi, bisogna dargli l’opportunità di giocare e di sbagliare. Sono sicuro che la prossima stagione, con un anno in più di esperienza sulle spalle, andrà già molto meglio”. Prima della Seniores era scesa in campo la formazione Under 16. La squadra, allestita in collaborazione con Titani Viareggio e Apuani Massa, dopo aver concluso la stagione al secondo posto, è attualmente impegnata in un torneo di rugby a 7, versione 'olimpica'della palla ovale. Sul campo di casa i ragazzi di mister Marco Capaccioli ,hanno battuto la Polisportiva Le Sieci e sono stati sconfitti dal Livorno 1931. Nonostante questa battuta d’arresto, i biancorossi mantengono il primato in classifica con quattro punti di vantaggio proprio sulla formazione labronica.

Ultima modifica ilLunedì, 20 Maggio 2019 15:33

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter