Menu
RSS

Amore e Vita Prodir, Fanini chiede un ruolo da protagonisti al Gp Lugano

faniniluganoIl management attendeva da tempo questo appuntamento con grande fermento e entusiasmo e finalmente il momento del Gran Premio Città di Lugano è arrivato. Si tratta della classica per antonomasia del calendario ciclistico svizzero, ovvero la corsa di un giorno più prestigiosa svolta sulle strade delle Svizzera. Amore & Vita Prodir ci arriva dopo gli ottimi piazzamenti con Marco Tizza nella top ten lo scorso week-end in Francia e si presenta con una fortissima motivazione.


Gli atleti diretti da Starchyk e Marchetti saranno al via di quella che si appresta ad essere una delle principali sfide stagionali per i colori di Amore & Vita – Prodir, con l’obbligo morale di tentare l’impresa in casa degli sponsor Prodir e Premec che proprio a Lugano hanno la sede principale.
Lo scorso anno fu purtroppo una giornata da dimenticare, con quello che sarebbe dovuto essere sulla carta ad inizio stagione, il vero leader, cioè Pierpaolo Ficara che proprio qui sancì il suo debutto dopo oltre sei mesi di stop a conseguenza del gravissimo incidente durante il traning camp che gli poteva costare la carriera. Ficara in quell’occasione fu uno degli ultimi a mollare, in una giornata che per gli atleti di Fanini fu realmente sfortunatissima fin dal chilometro zero.
Comunque quello che è passato ormai non conta e oggi la squadra è qui per riscrivere la storia davanti al patron di Prodir e Premec, Giorgio Pagani.
“Sarà come correre a casa – spiega il manager Cristian Fanini – ci sarà il signor Pagani al nostro seguito, insieme al suo braccio destro Della Ripa e non vogliamo deluderlo. La passata edizione fu un boccone amaro da mandare giù, ma adesso siamo qui con più grinta che mai e faremo in modo che le cose girino diversamente. Ci sarà Nibali, Aru e molti altri atleti in grande forma provenienti dal Giro d’Italia ma questo non ci spaventa, anzi, accresce la nostra determinazione. Non sarei sincero se non ammettessi che corriamo per ambire al podio, quindi lo dichiaro ad alta voce, perché sono sicuro del talento e della condizione dei nostri ragazzi e mi aspetto da tutti loro una prova di cuore, orgoglio, carattere e coraggio. Il nostro motto è simply believe, ovvero semplicemente crederci, sempre, e noi ci crediamo. Lo dobbiamo al nostri sponsor Prodir e Premec, a Skoda Svizzera che da due anni ci supporta, a Selle SMP, a Jorbi, a Velo+ e a tutti gli altri nostri supporter, inclusi i nostri tifosi che ci verranno a sostenere, molti dei quali lavorano in Prodir e Premec, quindi ci attenderanno sulle loro strade di casa con il massimo calore possibile”.
Il team schiererà Marco Tizza, Marco Bernardinetti, Pierpaolo Ficara e Danilo Celano, ed i lettoni Viesturs Luksevics, Kristers Ansons e Kaspars Sergis

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter