Menu
RSS

Mm Motorsport, Vellani sul podio nel Rally del Taro. Federicci-Buffa ok in Provenza

FedericciIl doppio impegno italo-francese di Mm Motorsport si è chiuso con la gioia di un secondo posto assoluto ed una medaglia d'argento, un bilancio estremamente positivo che ha gratificato il lavoro del team lucchese.


Il rally nazionale del Taro, a Bedonia, ha visto salire sul podio assoluto, in seconda posizione, Roberto Vellani, affiancato per la prima volta da Filippo Alicervi sulla Peugeot 208 T16 R5. Partito con i favori del pronostico, il pilota di Quattro Castella ha pagato una scelta troppo morbida di assetto nelle prime fasi di gara, “ingannato” da uno scroscio di pioggia durato meno del previsto, trovando così la strada già asciutta al suo passaggio e con il setup non ideale. La seconda parte di gara del portacolori di Maranello Corse è stata così tutta all'attacco, andando a recuperare secondi su secondi e tentando il tutto per tutto sull'ultima prova, chiudendo, con onore, al secondo posto ad appena 18 secondi dal vincitore.
Epilogo amaro, invece, per l'altro equipaggio al via, composto da Luca Bertani e Stefano Oppimitti: il duo della Lgm Rally, issatosi fin dai primi chilometri in vetta alla classe ed alla classifica riservata alle vetture a due ruote motrici, oltre che quinti assoluti, è stato costretto ad alzare bandiera bianca sulla PS3 per la rottura dell'albero motore della Renault Clio S1600.
Importanti soddisfazioni sono arrivate anche dal 24esimo Rallye National de la Sainte-Baume, appuntamento della France Cup andato in scena ad Aubagne.
In Provenza, MM Motorsport si è elevata al secondo posto di classe R2B grazie alla Peugeot 208 portata gagliardamente in gara da Jean-Christophe Federicci e Xavier Buffa: partito in sordina, il duo francese si è letteralmente scatenato nella seconda tappa, facendo segnare anche un quinto tempo assoluto, e ha impreziosito la bella performance con la 13esima posizione assoluta finale.
“Abbiamo portato a termine un altro weekend “divisi” tra Italia e Francia - dice Manuela Martinelli - incamerando due importanti soddisfazioni. Con Vellani c'è il piccolo rammarico di esser stati tratti in inganno dal meteo, ma la consapevolezza di aver lavorato bene e fatto il possibile per recuperare e vincere. Federicci è partito molto cauto, essendo soltanto la terza volta alla guida della Peugeot 208 R2B, ma con il passare dei chilometri ha dimostrato l'elevata competitività del nostro pacchetto tecnico. Ci dispiace per l'esito della gara di Bertani, aveva iniziato benissimo, nonostante corra soltanto una volta l'anno, ma purtroppo i rally sono anche questo”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter