Menu
RSS

Rally 'Coppa Città di Lucca', brillano i piloti MM Motorsport

Bianucci LuccaIl rally di casa, la 54esima Coppa Città di Lucca, ha visto Mm Motorsport brillare grazie alle performance dei propri equipaggi in gara.
Con un rientro in grande stile, dopo ben 7 anni di inattività, Cristiano Bianucci, in coppia con Michele Perna, è salito sul terzo gradino del podio assoluto. In gara con la Skoda Fabia R5, il pilota-preparatore ha strabiliato tutti, portando a casa anche il successo sul secondo passaggio di Pizzorne, sotto una pioggia battente, e fino all'ultimo metro di gara è stato in lotta per la piazza d'onore, contro avversari ben più abituati al ritmo gara.


Il sorriso smagliante di Bianucci fa il paio con quello di Stefano Gaddini, quarto assoluto sotto la bandiera a scacchi. Al debutto con la Peugeot 207 S2000, Gaddini si è adattato in fretta alle quattro ruote motrici, proseguendo la striscia di risultati positivi che sta contraddistinguendo la sua stagione, e ha così potuto festeggiare nel migliore dei modi la 250esima gara del suo navigatore Iacopo Innocenti.
A far compagnia nella top ten ai due alfieri di Maranello Corse ci ha pensato Thomas Paperini, in coppia con Simone Fruini. Il giovane portacolori di Art Motorsport ha portato la Peugeot 208 R2B fino al settimo posto assoluto e secondo di classe, al culmine di una gara in crescendo e preziosa in ottica della classifica under 25 del campionato regionale.
Al traguardo sono giunti anche il senatore Andrea Marcucci, navigato da Richard Gonnella, che ha chiuso 18esimo assoluto con la Peugeot 208 T16 R5, penalizzato da un testacoda su Pizzorne 2, e l'altro alfiere di Maranello Corse Giuseppe Perna, in coppia con Alessio Favali, quinto in classe R2B su Peugeot 208 ed autore di una gara di testa.
Uniche note dolenti i ritiri di Luigi Marcucci e Emanuele Danesi. Marcucci jr, navigato da Simone Vellini, stava disputando una gara in crescendo, per la prima volta al volante della Renault Clio S1600, poi una foratura lo ha pesantemente attardato e ha così preferito fermarsi. Per Danesi, invece, il Città di Lucca è durato pochissimo: il portacolori di Jolly Racing Team, al via con Andrea Sarti, è stato stoppato sulla PS1 dalla rottura della cinghia servizi della Peugeot 208 R2B, con la quale erano partiti carichi, puntando ai vertici di classe.
“Siamo veramente felici dei risultati colti nel rally di casa - dice Manuela Martinelli - Cristiano è stato semplicemente fantastico, con 7 anni di inattività sulle spalle, la prima volta su una 4x4 e con la pioggia a complicare tutto ha centrato un podio epico, che ha celebrato perfettamente l'intenso lavoro della squadra. I risultati di Stefano Gaddini e Thomas Paperini sono da rimarcare, Stefano ha fatto valere tutta la sua pluriennale esperienza per gestire al meglio la 207, e Thomas ancora una volta ha dimostrato di essere un giovane di talento. Anche Andrea Marcucci e Giuseppe Perna si sono ben difesi, portando le vetture al traguardo di un rally con un clima invernale, pur essendo a fine luglio, mentre c'è rammarico per i ritiri di Luigi Marcucci e Emanuele Danesi, che speriamo si possano riscattare quanto prima.”

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter