Logo
Stampa questa pagina

Giro di Toscana, prima tappa tutta lucchese

il trionfo della Bastianelli nella 1a tappaCiclismo donne protagonista questo fine settimana con il giro della Toscana. Dopo il prologo di oggi domani (7 settembre) è la volta della prima frazione: una tappa in linea di 133 chilometri e 600 metri, da Segromigno in Piano alla stessa località molto cara a Michela passando per Porcari: il tutto in provincia di Lucca.

Il via verrà dato alle 12 proprio dalla piazza intitolata all’indimenticabile campionessa lucchese; poi si dovranno compiere 4 giri di 21 chilometri su un percorso pianeggiante; quindi si dovranno affrontare i due strappi di Segromigno Monte (l’ultimo posto ad appena 4 chilometri dal traguardo); si tratta di un percorso di media difficoltà che darà sicuramente un primo scossone alla classifica. Arrivo previsto intorno alle 15 alle 15,30; gara valida anche per il trofeo in ricordo di Valentina D’Alessandro. Giornata ricca di eventi collaterali come la gara podistica “lo sport per la vita” (partenza alle 8,30 dalla stessa piazza), la Messa in onore di Michela nell’adiacente Chiesa (inizio alle 10) e quindi l’omaggio dell’intera carovana alla sua tomba pochi secondi prima del via della corsa. Anche in questo caso va sottolineato lo straordinario rapporto che c’è fra Capannori e i capannoresi nei confronti del ciclismo femminile e della famiglia Fanini; un legame che si è consolidato nel 2015 con l’intestazione di una pista ciclabile all’indimenticabile Michela. Il Giro della Toscana è organizzato dalla società ciclistica Michela Fanini di patron Brunello Fanini. L’intera manifestazione è dedicata all’indimenticabile campionessa lucchese.

Developed by Note.it.