Logo
Stampa questa pagina

Gli arbitri lucchesi intitolano la sala riunioni della sezione provinciale a Alessio Grandi

Grande festa per la Sezione arbitri di Lucca che il 30 maggio prossimo si daranno appuntamento per la consegna dei premi ai più meritevoli e per una giornata all’insegna dello spirito associativo. Il programma prevede il ritrovo alle 19 alla sezione in via Romana per il momento più toccante. Sarà, infatti, intitolata la sala riunioni al compianto giovane arbitro Alessio Grandi, morto tragicamente in un incidente stradale qualche anno fa. “Nessun associato ha mai dimenticato il sorriso e la simpatia di Alessio - si sottolinea in una nota - e il presidente Antonio Ruffo, insieme al consiglio direttivo, hanno deciso di dedicargli l’auditorium dove tutti gli associati lucchesi si riuniscono nel corso della stagione sportiva”.

“Il grande potere di eventi come questo - si aggiunge - è proprio il fatto di avere degli affetti tra gli arbitri che li legano e li rendono garanzia di successo. Questa cerimonia non poteva non essere celebrata senza ospiti illustri: primo tra tutti il presidente nazionale Marcello Nicchi, a cui sarà consegnato il premio istituzionale Città di Lucca”. Inoltre ci saranno i componenti del Comitato Nazionale dell’Aia nonché dirigenti e arbitri di serie A e B, idoli dei ragazzi che parteciperanno numerosi alla manifestazione.

Developed by Note.it.