Menu
RSS

Amore & Vita in Asia per il Tour of China

pic AMO Mattia Gavazzi wins 10tappa 2Riparte di fatto da dove aveva terminato vittoriosamente, dalla Cina, il team di Amore & Vita - Selle Smp. Mattia Gavazzi, leader di Amore & Vita, ha fame di vittorie, fame di riscatto e soprattutto voglia di dimostrare di essere uno dei velocisti più forti che abbiano mai corso nell'Uci Asia Tour. "Il Tour de Qinghai Lake mi ha ridonato quelle sensazioni che da troppo tempo mi mancavano - commenta da Pechino Gavazzi -. Sono tornato alla vittoria in una corsa importante e questo mi ha molto motivato. Ho capito di essere ancora forte, competitivo e so di poter dare ancora tanto. Questo per me è un anno molto importante, direi fondamentale per il rilancio della mia carriera, e all'Amore & Vita – Selle Smp ho trovato l'ambiente giusto. Il Tour of China è una corsa che mi si addice molto, quindi sono qui per vincere ancora".

Il Tour of China I e II è una corsa a divisa in due parti per un totale di 14 tappe – con partenza da Xiyang domani (30 Agosto) e conclusione a Pechino il 14 settembre -, molto adatta ai velocisti e per questo Amore & Vita – Selle Smp punta tutto sullo sprinter bresciano. "Il nostro obbiettivo è quello di competere per le vittorie di tappa – spiega Cristian Fanini -, dobbiamo semplicemente dare il massimo e migliorare i risultati ottenuti in precedenza qui in Cina. Vincere in Asia non è semplice, visto che il gap con le corse europee più blasonate si è davvero ridotto al minimo e ogni anno sempre un numero maggiore di team forti ed organizzati vengono a correre qui, dove il ciclismo è in netto sviluppo al pari dell'economia. Comunque avremo al via una formazione collaudata, un gruppo affiatato, formato esclusivamente per Mattia Gavazzi, quindi se anche le circostanze saranno favorevoli arriveranno delle belle soddisfazioni. Dopo di che rientreremo in Italia e cercheremo di dare il massimo in tutte le gare di questo finale di stagione". Al fianco di Gavazzi ci saranno 5 validi uomini di squadra, con in testa l'esperto Simone Stortoni. Poi ci sarà Antonio Di Battista, il bielorusso Kanstantsin Klimienkou (recente vincitore di una corsa in Polonia), l'ucraino Volodymyr Kogut e il giovane velocista estone Mihkel Raim che torna a vestire la maglia di Amore & Vita – Selle Smp come stagista e che sarà "l'ultimo uomo" di Gavazzi ma anche una valida alternativa allo sprint, visto che in Francia tra gli under 23 ha già vinto quest'anno ben sei corse.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter