Menu
RSS

Pugilistica Lucchese, Lorenzo Garofano vince e convince a Livorno

il tecnico Bosio Garofano Lorenzo tecnico Walter BrucioLa Pugilistica Lucchese in questa calda estate continua a girovagare per i ring della penisola e, sebbene i risultati siano altalenanti, riesce a portare sul ring un considerevole numero di atleti soprattutto giovanissimi.
Lo scorso fine settimana nella serata di venerdi 21 luglio neli stabilimenti balneari Bagni Lido sul lungomare di Livorno Giulio Monselesan e Massimo Bosio hanno ripresentato sul ring lo schoolboy Lorenzo Garofano (classe 2003) che al peso di 59 chili ha affrontato il più esperto Emanuele Gjeli dell’Accademia Pugilistica Livornese (4 vittorie. 1 pari e 4 persi) e al termine di una battaglia il pugile lucchese ha vinto meritatamente ai punti. Gjeli non si è dato per vinto ed ha tenuto il match in bilico fino alla fine ma Garofano è apparso motivato, concentrato e per nulla rinunciatario ed ha sempre risposto agli assalti del livornese sospinto anche da un numeroso pubblico tutto in suo favore.


Sconfitta sul filo del rasoio per Rachid El Youssfi per la categoria dei 75 kg youth. Ha perso ai punti contro il pugile Michele Errico della Spes Fortitude Livorno che milita nei senior: incontro equilibrato per il pugile lucchese che ha evidenziato miglioramenti tecnici ma ci sono ancora ampi margini di miglioramenti per riuscire ad avere tutte le riprese nelle gambe. Infatti un'eccessiva stanchezza più mentale che fisica ha dato ai giudici l’impressione che l’allievo di Monselesan avesse finito la benzina ed hanno premiato con la vittoria Errico apparso più fresco al termine delle tre riprese.
Serena Bandelli ha invece partecipato al Torneo nazionale elite femminile Guanto D’oro d’Italia 2017 in programma a Milano dal 21 luglio al 23. Al palabadminton di Milano sono state convocate le atlete nate dopo il 31 dicembre 1986, otto per ogni categoria di peso, ma è stato anche valutato il curriculum sportivo. La Bandelli per i quarti dei 54 chili ha affrontato Roberta Rania della Padova Ring. Atleta più esperta anche se sono numerose le sconfitte nel record, la padovana ha vinto ai punti sfruttando il maggiore allungo ma la Bandelli non ha saputo dare continuità alle sue azioni concedendo pausa alla rivale che ha sempre avuto il tempo di riorganizzare la difesa e preparare gli attacchi. Peccato perché il sorteggio sulla carta era stato favorevole all’atleta tesserata con la Pugilistica Lucchese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter