Menu
RSS

Partito il rally città di Lucca, 90 equipaggi in gara

Rally Lucca01E’ partito oggi puntuale alle 13 il rally Coppa Città di Lucca: i 90 equipaggi coinvolti si sono ritrovati come di consueto al Caffè delle Mura, location per la partenza e l’arrivo (previsto intorno alla mezzanotte). L’appuntamento, che si inserisce all’interno della coppa Italia terza zona, ha visto scaldare i motori per prima alla Ford Fiesta Wrc di Michelini, seguito dal compagno di scuderia Zuffardini. Una gara che si preannuncia altamente competitiva, considerato il numero e la qualità delle vetture in competizione, dalla Ford Fiesta di Pinelli, protagonista del campionato regionale Acisport, alla Peugeot 306 maxi di Lenci. Tutta da seguire anche la performance delle due Hyndai i20 R5 del milanese Pedro e del pratese Guarducci, quest’ultimo in lizza per la coppa Italia avendo guadagnato già quattro punti con la terza piazza conquistata al Rally del Matese. Il rally ha fatto registrare anche il debutto di Panzani con la Ford Fiesta R5, oltre a suscitare interesse per Simone Lenzi, anche lui al debutto con la Mitsubishi Space Star versione R5.

Grande attesa anche per Fredducci e Casipoli con le rispettive Mitsubishi Lancer Evo IX, che dovrebbero ben adattarsi al veloce percorso allestito , mentre Mori con il Bmw M3 potrà dire la sua nella gara di casa. Gaddini e Della Maggiora potranno sfruttare l’esperienza accumulata con le proprie Renault Clio S1600 mentre Giannini dovrà adattarsi ad analoga vettura. Il forte pilota pistoiese Gasperetti ritorna per l’occasione alla Renault Clio 3T mentre Tognozzi dopo alcune gare su terra ritorna all’asfalto con la Clio R3C e dovrà vedersela con Simonetti, Boncristiani e Fanucchi, quest’ultimo all’esordio con la vettura francese. Anche le piccole vetture della classe R2B potranno ben figurare con la Peugeot 208 come Pierotti (quarto lo scorso anno) e Paolinelli all’esordio con la 208 (quest’ultimo addirittura secondo lo scorso anno con la Clio S1600), Vigilucci (protagonista al recente Rally Valdicecina), Giovacchini, Della Maggiora ed il rientrante Matteucci. Aspettative anche per le sempre efficienti Renault Clio Williams di D’Arcio (in evidenza con vittorie assolute nei rallyday), Villa, Lazzereschi, Ferroni e la Bandini.
Otto i tratti cronometrati in programma tripla ripetizione delle prove di San Rocco (11,27 chilometri, ma una delle prove è saltata) e delle Pizzorne (11,60) e doppia effettuazione di Cune (8,50), in tutto saranno ben 85,61 chilometri di prova speciale su un percorso globale di 332,14. Lo scorso anno la gara è stata caratterizzata da molti colpi di scena che hanno reso incerto il risultato fino all’ultimo metro: alla fine la spuntò il duo Lucchesi-Ghilardi con la Renault Clio S1600 che ha preceduto il duo Paolinelli-Kubica entrambi su analoga vettura.

Le foto di Domenico Bertuccelli

Ultima modifica ilDomenica, 30 Luglio 2017 08:16

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter