Menu
RSS

Da Fiat ad Audi: Terigi tra boom economico, contestazioni sindacali e nuove sfide

Una targa bianca, con su scritta un'indicazione precisa: Terigi commissionaria Fiat. Oggi è un pezzo di modernariato: non a caso è stata comprata – anzi, ricomprata – qualche anno fa dai nipoti di Aldo Terigi, l'uomo che fece sognare l'Italia a bordo di una Stanguellini durante la Mille Miglia del 1948. Lo stesso che, riposta in un cassetto la passione per la velocità, ha saputo costruire a Lucca l'azienda che ancora oggi porta il suo nome, in via delle Fornacette.

Leggi tutto...

Mille Miglia 1948: quella volta che Aldo Terigi fece sognare l'Italia

La Mille Miglia del 1948 è passata alla storia come l'edizione dell'ultima grande corsa di Tazio Nuvolari. Ma non tutti sanno che a quella competizione prese parte – piazzandosi addirittura quarto nella classifica finale – anche un lucchese: Aldo Terigi. Sì, proprio lui, l'uomo che nove anni più tardi avrebbe fondato l'azienda che ancora oggi lega il suo nome al mondo delle auto.
Quella del 1948 era l'Italia che si era appena lasciata alle spalle la guerra e stava rialzando la testa: quell'anno, il primo gennaio, era entrata in vigore la Costituzione. Il 18 e il 19 aprile si erano tenute le prime elezioni della Repubblica e poco dopo, il 2 maggio, tutto il paese era pronto a puntare gli occhi su un'altra competizione, da 1833 chilometri: la Mille Miglia Brescia-Roma-Brescia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter