Menu
RSS

Fidejussione, respinto il ricorso della Lucchese

  • Pubblicato in Sport

stadio porta elisaLucchese, respinto il ricorso della società sulla questione della mancata presentazione di una fidejussione regolare per l'iscrizione al campionato. La società, dunque, a questo punto oltre che scontare gli otto punti di penalizzazione in campionato dovrà pagare l'ammenda di 350500 euro a titolo di responsabilità diretta, presumibilmente in tempi brevi. In caso contrario, secondo la modifica recente delle carte federali, potrebbe anche essere esclusa dal campionato in corso. Confermata anche l'inibiione i sei mesi a Carlo Bino, amministratore unico all'epoca dei fatti

Leggi tutto...

Bindocci: "Dubbi su utilizzo personale Giglio, Comune rimedi"

bindocci3Teatro del Giglio, l'esito della commissione partecipate non soddisfa il consigliere del Movimento Cinque Stelle, Massimiliano Bindocci. Sotto la lente, in particolare, il tema della gestione del personale.
"Sono già emersi diversi problemi sulla trasparenza nelle partecipate lucchesi - dice - le assunzioni avvenute tramite concorso sono una stretta minoranza, tra deroghe, transazioni, eccezioni e altri casi la regola del concorso è stata sempre poco applicata, nonostante il controllo analogo e le previsioni normative. Nella commissione di ieri si è affrontato il tema della gestione al teatro del Giglio e sono emerse enormi contraddizioni. In primo luogo l’azienda doveva fornire l’elenco dei fornitori e delle varie spese ed ha fornito invece un elenco senza indicarne le spese, ma solo con elenco fornitori con i numeri delle pratiche. Oltre a questo paradosso, si è parlato su segnalazione della consigliera Consani della assegnazione di una indennità eccezionale particolarmente importante nei confronti di un dipendente, sulla correttezza formale della procedura sono emerse perplessità, la stessa gestione del teatro non ha saputo rispondere in modo chiaro. Vengono date dunque ad un soggetto 14mila euro annui per seguire anche aspetti tra loro poco compatibili (acquisti ed anticorruzione). Questo trattamento va ben oltre il contratto colllettivo nazionale e francamente le motivazioni addotte sembrano davvero non in grado di spiegare una tale scelta".

Leggi tutto...

Farmaci biosimilari, Regione ricorre al Consiglio di Stato

enrico rossi"La sentenza del Tar sui cosiddetti farmaci originator e biosimilari non avrà effetti sui conti della spesa farmaceutica del Servizio sanitario regionale della Toscana né cambierà le politiche regionali su questa materia basate sul principio dell'appropriatezza e del garantire, con l'uso corretto delle risorse, i migliori farmaci ai cittadini". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi in merito ad alcune notizie apparse questa mattina nelle pagine regionali di un quotidiano nazionale. "La Regione Toscana – prosegue il presidente – farà ricorso davanti al Consiglio di Stato perché ritiene di aver seguito con scrupolo le indicazioni dell'Agenzia italiana del farmaco".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->