Menu
RSS

Playout a Cuneo, i precedenti dicono Lucchese

  • Pubblicato in Sport

 IMI5791La Lucchese si presenta alla gara di ritorno del playout partendo dal doppio vantaggio conseguito al Porta Elisa per le reti di Sorrentino e Zanini nel primo quarto d’ora. I ragazzi di Favarin si garantiscono il doppio spareggio con il girone C, perdendo con un gol di scarto. Il Cuneo per far valere il miglior piazzamento in classifica deve vincere con minimo due reti. L’impresa dei piemontesi non è facile, la Lucchese non dovrà avere cali di concentrazione dopo l’esito del primo atto. Anche se è una gara che correrà sul filo e si giocherà sui nervi, abbiamo preso come spunto l’andamento dei piemontesi in casa in tutta la stagione. Il Cuneo non vince tra le mura domestiche dal 2 marzo 2019 quando con una rete di Defendi in chiusura di primo tempo permise ai biancorossi di superare l’Arezzo per 1-0, nelle successive 4 gare al Fratelli Paschiero sono arrivati tre pareggi e una sconfitta subendo 3 reti ed andando in gol sempre con Defendi in prossima del fischio finale, nella gara con l’Albissola che ha evitato la seconda sconfitta interna consecutiva dopo quella con la Pro Vercelli.

Leggi tutto...

Torna sul parquet a 60 anni: tutti in piedi per Odo

  • Pubblicato in Sport

odo2Una grande serata di sport in un palazzetto gremito pe rendere omaggio a un grande uomo del basket lucchese, Dino Petri, che per i suoi 60 anni ha voluto calcare per l'ultima volta il parquet del Palatagliate con l'intenzione di mettere anche un canestro, sigillando così la sua carriera cestistica.
L'occasione è stata una partita del calendario di promozione tra gli Skywalkers e la Blukart di San Miniato. Dino Petri, per tutti Odo è stato tesserato per gli Skywalkers, i veri promotori ed organizzatori di questa gran bella festa, gli hanno dato la loro maglia granata con su il numero 19 e lo hanno letteralmente catapultato in campo.

Leggi tutto...

Impresa Folgore Piano della Rocca: è in semifinale regionale

  • Pubblicato in Sport

Folgore al Gino BozziAlla fine è arrivata l'impresa. La Folgore Piano della Rocca vince clamorosamente al Gino Bozzi di Firenze contro i campioni regionali del San Frediano e va in semifinale regionale.
L'impresa è arrivata, nel modo più rocambolesco e inaspettato possibile, al termine di una partita sconsigliata ai deboli di cuore. La Folgore Piano della Rocca espugna il Gino Bozzi di Firenze vincendo 3-2 e si qualifica (in virtù della regola del valore doppio dei gol segnati in trasferta) per le semifinali del campionato regionale Aics, eliminando i padroni di casa e campioni uscenti del San Frediano Calcio. Dopo aver perso 1-0 in casa all’andata, la squadra borghigiana aveva un solo risultato possibile per passare il turno: la vittoria. Facile a dirsi, meno a farsi al cospetto di una formazione completa in tutti i reparti, fortissima tecnicamente e dotata di una organizzazione di gioco davvero rara da ammirare a questi livelli. Sotto 2-0 a 20 minuti dalla fine, i ragazzi di mister Graziano Solignani sono stati bravi a non mollare, a crederci fino in fondo al contrario dei fiorentini, forse un po’ presuntuosi nel considerare la pratica – qualificazione ormai archiviata.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->