Lucchese a Olbia, mister Lopez prepara la sfida con l’incognita tamponi

Il tecnico teme la forza fisica dei sardi: "Spero di recuperare qualche positivo"

Subito una nuova sfida importante per la Lucchese. Si va ad Olbia (gara domani alle 15) per uno scontro diretto in trasferta.

A parlare alla vigilia della sfida è il tecnico Giovanni Lopez: “Cerchiamo di proseguire il buon lavoro fatto domenica – dice – cerchiamo di non farcela scappare. Abbiamo avuto pochissimo tempo per prepararla. Speriamo di recuperare alcuni positivi al Covid più che altro per dare un cambio a chi ha giocato di più”.

Lopez fa un quadro anche dell’avversaria di domani: “L’Olbia è una squadra forte fisicamente con giocatori importanti e mi sorprende infatti la classifica. Penso che abbia la qualità e la forza per fare meglio”.

“Rispetto a Sesto San Giovanni – conclude – qualcosa bisognerà cambiare, aspettiamo il responso dei tamponi per fare la formazione che giocherà in Sardegna”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.