Enrico Torrini insieme ai colleghi Marco Martinelli