Menu
RSS

Musica dal vivo e rumore, Confesercenti Viareggio chiede regole certe e non contraddittorie al Comune

Il nuovo regolamento regionale sui limiti alla movida fa discutere anche a Viareggio. Ne parla Confesercenti: "La città di Viareggio e il sistema delle imprese dell’intrattenimento – commenta la giunta Confesercenti Versilia – chiede da tempo un diverso sistema di regole che consenta di rispondere in modo più adeguato alla domanda del mercato. Questo ci sembra un normale e lineare modo di comportarsi delle nostre rappresentanze sindacali. In questa fase abbiamo chiesto all’amministrazione comunale, alla Regione, al governo e al parco cose diverse relative alle competenze di ciascuno. Non siamo noi a far confusione tra regolamenti e competenze. Ma è evidente che è proprio il vigente sistema di norme ad essere contraddittorio. Per fare un esempio: se la delibera di cui si discute oggi non ha valenza relativamente alla normativa del parco – e di questo siamo anche noi convinti – perché per anni l’amministrazione comunale ha tenuto in piedi una delibera 30 sanzionando sulla base di quella, attività operanti nel Parco? Chi è in contraddizione? Chi chiede una coerenza delle normative o chi applica quella più comoda?".

Leggi tutto...

Muore a 24 anni in moto contro un'auto - Foto

incmortalecamaioreL'impatto è stato violentissimo: Manuel Iannaco, 24 anni di Camaiore, è stata sbalzato di alcuni metri sull'asfalto dalla sella della moto che stava guidando in viale Kennedy a Lido di Camaiore, in direzione mare monti. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi (17 aprile) contro una Renault Scenic condotta da una giovane donna, che stava svoltando all'incrocio con la via Trieste. E’ stata lei a dare l'allarme sotto choc al 118: la centrale operativa ha inviato sul posto un'ambulanza della Croce Verde ma le condizioni del giovane erano già disperate quando lo hanno raggiunto i soccorritori.

Leggi tutto...

Al Musa di Pietrasanta storie di artisti nelle loro videointerviste

Andrew WielawskiSaranno gli artisti e Pietrasanta i principali protagonisti dei video che saranno proiettati in anteprima al Musa dal 24 aprile al 4 maggio. Nomi di fama internazionale come John Bizas, Eugenio Riotto, Henry Schiowitz, Ivan Theimer, Gustavo Vélez, Andrew Wielawski, Yemisi Wilson, si racconteranno: dai loro primi passi nell'arte all'incontro con Pietrasanta e con i grandi laboratori artigiani. Il Musa - Museo Virtuale della Scultura e dell'Architettura accoglie e riproduce 7 videointerviste, 7 storie che affondano le proprie radici in ambienti diversi, per estrazione sociale, estetiche e tecniche di lavorazione, riconducibili ad un unico elemento comune: arte e materia, come dialogo che nasce nel passato e si proietta nel futuro. 

Leggi tutto...

Pietrasanta omaggia Padre Eugenio Barsanti a 150 anni dalla morte

Per il 150° anniversario della morte di Padre Eugenio Barsanti domani (18 aprile) alle 11 si terrà una breve cerimonia commemorativa presso la sua casa natale in via Mazzini. Una delegazione, di cui faranno parte l’assessore Rossano Forassiepi e il Presidente del Premio Andrea Biagiotti, lascerà una corona d’alloro. Si prepara invece per metà settembre la 15° edizione del Premio Internazionale Barsanti e Matteucci. In occasione delle imminenti festività tornerà ad aprire i battenti anche il Museo Barsanti (al primo piano di Palazzo Panichi), coinvolgendo il pubblico in un interessante percorso di curiosità, ricostruzioni storiche e cimeli, come il primo esempio di applicazione di un motore a scoppio per l’azionamento di macchine utensili o il primo motore Fiat montato sulla prima vettura del Lingotto. Tutto questo, e molto di più, si può ammirare nella collezione del piccolo ma prezioso Museo Barsanti. Sarà visitabile, nell’orario 17,30 – 19,30, non solo il 20 e 21 aprile, ma anche nei giorni 26 e 27 aprile, 3 e 4 maggio. Intanto sono stati rinnovati i componenti del comitato organizzativo del Premio, oggi costituito da Loris Barsi, Alfredo Del Mese, Alessandro Gallione, Mario Margara, Stefano Varia, Alain Cacciatori, Mario Cacciatori, Rossano Forassiepi, Piero Mori. Del Comitato Tecnico Scientifico fanno parte Stefano Iacoponi (Coordinatore del Comitato), Fabrizio Papi, Roberto Gentili, Marco Pierini, Enrico Cosci, Sandro Paci, Padre Dante Sarti. Compongono il Collegio Giudicante, infine, il sindaco Domenico Lombardi, Andrea Biagiotti, Stefano Iacoponi, Massimo Mario Augello e Raffaello Bartelletti.

Leggi tutto...

Cittadinanza onoraria a Cuarón, a Pietrasanta fervono i preparativi per la cerimonia

cuarònSarà una cerimonia molto popolare. Sarà la festa di Pietrasanta al regista Alfonso Cuarón, vincitore con Gravity di ben 7 statuette alla 86esima edizione degli Academy Awards, che diventa suo cittadino onorario. Il conferimento avverrà venerdì 9 maggio, alle 19, nella cornice del Chiostro di Sant’Agostino ad ingresso libero. Dopo la lettura della pergamena, alcune sorprese riservate al regista e una nuova proiezione di Gravity al teatro comunale fino ad esaurimento posti. “Siamo in contatto con Warner Bos – spiega il sindaco Domenico Lombardi – per dare modo a tutti coloro che non conoscono il lavoro di Cuarón di toccarne con mano la creatività. Stiamo definendo il programma ma il tutto sarà improntato alla semplicità e alla sincera accoglienza del nuovo cittadino. Intanto abbiamo già la conferma di numerosi ospiti e sarà sicuramente presente Sky Cinema”.

Leggi tutto...

Tentano di spendere una banconota falsa: arrestati in due

Polizia Stato 10Hanno tentato di smerciare una banconota falsa in un panificio di Viareggio, senza sapere di essere pedinati dalla Polizia di Pontedera. E per i due complici, un 39enne e un 46 enne, sono scattate le manette. L'operazione si è svolta nella mattinata di ieri ed è partita da Peccioli, dove era stato individuata l'abitazione di uno dei due sospettati di un giro di spaccio di banconote false. L'uomo è stato seguito in tutto il tragitto: a San Miniato, dove ha preso a bordo il complice, quindi a Viareggio dove è avvenuto il tentativo di scambio della banconota falsa con il resto. La commessa del panificio se ne è accorta e l'uomo, vistosi scoperto, ha tentato la fuga, travolgendo una poliziotta in borghese che si era confusa fra i clienti. Nel fuggire ha abbandonato la banconota falsificata, che peraltro era della stessa serie di un gruppo di banconote già intercettata dagli inquirenti. I due, sono stati poi intercettati e arrestati e stamani si è tenuto a Lucca il processo per direttissima: i due hanno presentato termini a difesa e per loro è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari con obbligo di firma. La prossima udienza, in cui dovranno rispondere del reato di spendita di monete falle e di resistenza a pubblico ufficiale, si terrà il prossimo 5 maggio.

Leggi tutto...

Lavoro nero nel centro commerciale, maxi multa e attività sospesa

Controlli a tappeto in Versilia contro il lavoro nero. L'ultima operazione ha portato ieri alla sospensione di una attività commerciale in via Aurelia Nord a Viareggio, dopo un blitz dei carabinieri di Viareggio e dei militari del nucleo ispettorato del lavoro di Lucca. Al termine degli accertamenti del caso sono state elevate sanzioni da 10mila euro per impiego di manodopera al nero, il 20% dei lavoratori presenti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

skinskodascala720