Menu
RSS

Montemagni (Lega) contro la proposta di legge Rossi per l'assistenza ai migranti

elisa montemagniIn seguito alla convocazione urgente della commissione sanità per consentire che la proposta di legge regionale per garantire l'assistenza sanitaria agli immigrati venga discussa e eventualmente approvata nel Consiglio di martedi prossimo (15 dicembre), non si fa attendere la risposta di Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega: "Tanto per cambiare, nonostante decine di migliaia di toscani in povertà, il Pd, sodale del presidente Rossi, convoca, dall’oggi al domani, la Commissione sanità per consentire che un’apposita Legge regionale pro-immigrati possa poi approdare per la definitiva approvazione in aula. Purtroppo per loro, la fretta è cattiva consigliera e quindi, nell’odierna seduta (10 gennaio), i democratici hanno potuto solamente illustrare il loro documento, un autentico capolavoro a cui va tutto il nostro disprezzo".

Leggi tutto...

Spesa sanitaria, Toscana fuori dalla top 5. Critiche da Fi e Lega

ospedale"Ennesima bocciatura della riforma sanitaria targata Rossi". A dirlo sono Stefano Mugnai e Maurizio Marchetti, rispettivamente deputato e capogruppo in Consiglio regionale di Forza Italia, all'indomani dell'annuncio che vede la Toscana fuori dalle migliori 5 regioni italiane per spesa sanitaria. I due esponenti azzurri inoltre sottolineano come "nel 2017, per annualità pregresse, le Asl toscane hanno lamentato al ministero perdite di esercizio di 195 milioni di euro e le prospettive non lasciano sperare in alcuna inversione di tendenza, anzi".

Leggi tutto...

Marchetti (Fi): "Rossi anteponga gli interessi dei toscani agli stranieri"

Maurizio Marchetti"Equiparazione dei toscani ai clandestini quanto a diritti garantiti dalla nuova legge made in Rossi". È quanto Maurizio Marchetti, Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, intende chiedere alla giunta regionale con un apposito ordine del giorno in occasione del passaggio in aula della proposta di legge con cui il governo toscano assicura agli stranieri presenti sul territorio il diritto alle prestazioni sanitarie anche preventive, alla scolarizzazione, a un’alimentazione adeguata, a una dimora dignitosa. Secondo Marchetti infatti, "Sono cose per le quali i toscani hanno garanzie di diritto ma non di fatto, e a dirlo non siamo noi ma il rapporto Caritas 2018". La provocazione del capogruppo forzista arriva proprio nel giorno in cui da parte della Regione sta partendo l’iter di impugnazione del Decreto sicurezza del governo davanti alla Corte costituzionale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter